Come sarebbe stato fare la quarantena negli anni '90? - Roba da Donne

Come sarebbe stato fare la quarantena negli anni '90?

Come sarebbe stato affrontare la quarantena negli anni '90? Ce lo siamo chiesto e siamo giunti a una conclusione: gli anni '90 sono finiti, per fortuna!

Next video

Come litigare con una persona con disabilità

Clear

La quarantena è terribile e restare confinati tra quattro mura mette alla prova anche i nervi più saldi. Ma spingiamoci oltre, giochiamo di immaginazione e proviamo a pensare a come sarebbe stato affrontare un isolamento come questo negli anni ’90. Sentite già i brividi di terrore corrervi lungo la schiena, vero?

Niente Netflix. Niente Amazon Prime. Niente social network. Niente Whatsapp. Niente Ebook. Solo TV, videocassette, libri cartacei (quelli disponibili in casa, ovviamente) e la radio. I fortunati potevano contare sui videogame e i più avanzati su una connessione internet agli albori, lentissima e non propriamente performante.

Per parlare con gli amici bisogna per forza usare il telefono fisso e affrontare lo scoglio della mamma (o il papà) di turno dall’altra parte del filo. La TV aveva pochissimi canali e lo zapping – per come lo conosciamo oggi – sarebbe stato un sogno proibito.

Insomma, gli anni ’90 sono stati fighissimi, ma per fortuna appartengono al passato!

La discussione continua nel gruppo privato!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...