logo
Stai guardando: Perché i gatti ci piacciono tanto?

Perché i gatti ci piacciono tanto?

W i gatti! Quei teneri batuffoli di pelo pigri, piccole pesti e golosi di cui non potremmo fare a meno!

Prossimo video

Screenshot nelle storie di Instagram, allarme rosso

Annulla

Gatti, i nostri amici felini sempre in lotta con il loro eterno rivale: il cane. Ma noi perché adoriamo il gatto? Perché impazziamo di fronte ad una foto di un cucciolo che si mangia un gomitolo di lana?

La verità è che proprio non possiamo farne a meno, più loro ci snobbano più noi li cerchiamo. In effetti il gatto, a differenza del cane, poco ci ascolta e poco obbedisce, anzi a essere onesti noi umani non siamo troppo interessanti per loro.

Nonostante ciò, noi potremmo fare qualsiasi cosa pur di vederli sgattaiolare felici per casa, tra i mobili, il divano e il televisore. Un attimo cauti, mezzi addormentati e l’attimo dopo che saltano da una parte all’altra della casa manco fossero dei scimpanzé.

Parliamo del cibo? Mangiano in continuazione (come noi) e mangerebbero qualsiasi cosa li offriresti (come noi). Lato felino che ci fa impazzire più di ogni altra cosa: sanno godersi la vita e forse per questo un po’ li invidiamo anche.

Non importa che tu stia passando l’aspirapolvere, che un bambino giochi con la loro coda, che un cane lecchi le loro orecchie o che un uccellino si posi sul loro petto, se un gatto ha deciso di riposare, lui riposerà, qualsiasi cosa accada.

Sono così belli e teneri, è possibile non amarli?