logo
Stai guardando: Il filo di Erminia: storia di una donna comune che ha fatto la differenza

Il filo di Erminia: storia di una donna comune che ha fatto la differenza

La storia di Erminia merita di essere raccontata, perché è la storia di una donna comune che, con il suo amore, è riuscita a fare la differenza. Scopriamola subito.

Prossimo video

Donne e cani

Annulla

Le grandi donne sono donne comuni, ma capaci di fare la differenza. La signora Carla oggi ci racconta la storia della sua vita, strettamente connessa – anche simbolicamente – a colei che le ha permesso di crescere sana e forte: la bisnonna Erminia.

Perché quando aveva quattro anni, la mamma della signora Carla muore di parto. Non era un evento così inusuale in quegli anni, ma ugualmente devastante. E Carla, purtroppo, non è stata l’unica a rimanere sola: con lei ci sono tre sorelle, delle quali la più piccola ha solo un anno, e il suo papà.

Proprio quest’ultimo, devastato dal dolore, decide di mettere le figlie in orfanotrofio, non sapendo come prendersene cura. A tenere unita la famiglia, però, ci pensa Erminia, la bisnonna della signora Carla. Già mamma di sei figli, Erminia decide di accogliere le nipoti e dar loro una casa in cui crescere.

Un gesto d’amore e devozione che, simbolicamente, prende la forma del filato che la bisnonna Erminia era solita lavorare. Fili e stoffe, poi, passano in mano alla signora Carla che, dopo aver sposato un sarto, continua a tessere i fili di una storia d’amore che sarà tramandata di generazione in generazione.

Il filo della signora Ermina è lo stesso filo che lega ognuno di noi alle persone ache abbiamo amato e non ci sono più.