logo
Galleria: Poorna Malavath, la ragazza che a 13 anni ebbe più coraggio di tutti

Poorna Malavath, la ragazza che a 13 anni ebbe più coraggio di tutti

Poorna Malavath, la ragazza che a 13 anni ebbe più coraggio di tutti
Foto 1 di 9
x
Questo contenuto fa parte della rubrica “Storie di Donne”

Da un piccolo villaggio nel sud dell’India alle vette dell’Everest: un’impresa incredibile, raccontata nel film Poorna – Il coraggio non ha limiti, disponibile su Amazon Prime. La storia è quella di Poorna Malavath, la tredicenne che il 25 maggio 2014 è diventata la più giovane donna ad avere scalato la montagna più alta al mondo.

Sfuggita a un’infanzia difficile, diversamente da tante sue coetanee, si è allenata per sette mesi prima di affrontare la sua sfida. Non aveva mai scalato prima, ma la sua tenacia le ha consentito di arrivare in cima, lasciandosi alle spalle le difficoltà e i dubbi di chi non credeva potesse riuscirci.

I cinquantadue lunghi giorni di cammino non hanno piegato il suo spirito, come raccontato ai giornalisti dopo aver realizzato il suo sogno. “È stato molto difficile. Ogni passo era un passo pericoloso”, ha detto Poorna Malavath, come ricorda un articolo di Rainews. “A 3.300 metri ho visto sei cadaveri. Ero scioccata, mi sono spaventata”. Poi, però, la felicità di trovarsi più in alto, dove nessuna ragazza della sua età era mai arrivata.

Komal Hadala e la rivoluzione delle donne iniziata dallo schifo e dal bagno

Komal Hadala e la rivoluzione delle donne iniziata dallo schifo e dal bagno

Sfogliate la gallery per leggere la storia di Poorna Malavath…