logo
Galleria: Lucy Lawless, da Xena, principessa guerriera a guerriera nella vita reale

Lucy Lawless, da Xena, principessa guerriera a guerriera nella vita reale

Lucy Lawless non è più Xena da tempo (anche se si parla di un reboot a sprazzi), ma è comunque impegnatissima. L'attrice è infatti un attivista per l'ambiente e per i diritti delle persone Lgbt.

Lucy Lawless, da Xena, principessa guerriera a guerriera nella vita reale

Lucy Lawless, da Xena, principessa guerriera a guerriera nella vita reale
Foto 1 di 11
x
Questo contenuto fa parte della rubrica “Storie di Donne”

Lucy Lawless è passata dall’essere un’eroina sullo schermo a un’eroina nella vita reale. L’attrice è infatti impegnata su vari fronti, mossa dal bisogno di fare la cosa giusta: difendere la vita sul pianeta, l’ecosistema, ma anche i diritti delle persone. Negli ultimi anni, accanto alle cronache di spettacolo che la riguardano – tra un annuncio e una smentita di un reboot di Xena – La principessa guerriera, nonché recenti telefilm come Salem e Ash vs Evil Dead – l’artista è comparsa perfino nelle cronache giudiziarie.

Sì, perché Lucy Lawless è stata arrestata nel 2012. Poi ha rischiato alcune volte altri arresti e si è resa protagonista di azioni di attivismo in vari campi, per lo più accanto a GreenPeace. Ma non solo. È ben noto anche il suo sostegno per i diritti delle persone LGBT – che tra l’altro dimostra un’estrema coerenza, essendo l’attrice che ha interpretato una delle icone LGBT più rappresentative della cultura pop, forse dietro solo a Ellen DeGeneres, in anni in cui il tema non era ancora così sdoganato. E anche durante un viaggio in Italia è emerso il suo spirito guerriero.

Insomma, avrà pure smesso l’armatura con cui il pubblico di tutto il mondo ha imparato a conoscerla e ad amarla, ma non per questo Lucy ha smesso di essere una guerriera. Solo che i suoi superpoteri, oggi, sono altri.

Sfogliamo insieme la gallery per saperne di più.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...