logo
Galleria: Katie Holmes, ritratto di una donna più forte delle sue paure e delle cattiverie altrui

Katie Holmes, ritratto di una donna più forte delle sue paure e delle cattiverie altrui

Il suo viso dolce nasconde in realtà un carattere molto determinato. Ecco come Katie Holmes è riuscita a ricostruire la sua vita dopo Scientology e il divorzio da Tom Cruise.

Katie Holmes, ritratto di una donna più forte delle sue paure e delle cattiverie altrui

Katie Holmes, ritratto di una donna più forte delle sue paure e delle cattiverie altrui
Foto 1 di 9
x

Signori, Joey Potter è cresciuta.

Sono passati 15 anni dalla fine di Dawson’s Creek, serie tv che l’ha resa famosissima nella generazione di adolescenti a cavallo fra la fine degli anni ’90 e il Duemila, un matrimonio da cui è nata una figlia, l’adesione a una comunità da sempre molto discussa, un divorzio con clausole decisamente particolari e un nuovo amore, reso pubblico solo da poco; nel mezzo, una carriera brillante e in costante ascesa, che l’ha vista protagonista di grandi blockbuster ma anche di film dai toni decisamente più impegnati.

Insomma, Katie Holmes ne ha fatta di strada da Toledo, capoluogo dell’Ohio in cui è nata 40 anni fa; la ragazzina timida e dallo sguardo ingenuo che faceva innamorare il migliore amico Dawson Leery oggi è una donna intelligente, affascinante, e dotata di una grande forza, grazie a cui è riuscita a uscire da Scientology, comunità a cui aveva aderito dopo il matrimonio con Tom Cruise, e a custodire il suo amore per il collega Jamie Foxx, nato nel 2013 ma uscito allo scoperto pubblicamente solo nel 2017, non per volere dei due attori, ma a causa di una clausola inserita nell’accordo in sede di divorzio tra Katie e il divo di Mission Impossible.

Niente notizie sulla vita privata per cinque anni dopo il divorzio, così recitava la particolare “regola” inserita nell’accordo tra Cruise e l’ex moglie; ecco perché Katie ha dovuto aspettare per mostrarsi in pubblico con il collega interprete di Giustizia Privata, con cui però adesso – secondo ai beninformati tabloid britannici – starebbe addirittura progettando il matrimonio a Parigi, stavolta secondo il rito cattolico.

In questi cinque anni di storia, Katie si è fatta “sfuggire” solo una volta qualcosa a proposito del suo nuovo amore, quando, nel giugno 2018, ha smentito una crisi con Foxx.

Nella sua vita, però, c’è sempre stato spazio per un altro amore, decisamente più grande: quello per la figlia Suri, con cui condivide la passione per il balletto e per le vacanze negli Hamptons; con lei Katie vive a New York, lontana dalla villa di Los Angeles dove abitava con l’ex marito.

Attualmente impegnata nel film The Secret, ispirato al libro best-seller di Rhonda Byrne, considerato uno dei più importanti sull’auto-aiuto e sulla filosofia esistenziale, Katie ha fatto di questi ultimi due elementi una parte fondamentale della propria vita, soprattutto quando si è trattato di dare l’addio a Scientology, setta notoriamente molto rigida e finita più volte nell’occhio del ciclone proprio a causa del suo atteggiamento, in particolare verso il mondo esterno ai suoi adepti. Ad esempio, anche l’altra ex signora Cruise, Nicole Kidman, ha dovuto affrontare la comunità fondata da L. Ron Hubbard dopo la separazione, arrivando ad essere esclusa dalla vita dei due figli adottati con l’ex marito perché considerata una “madre demoniaca”; mentre Katie ha potuto fortunatamente portare via con sé Suri, che però, sempre a causa dei dettami severissimi imposti dalla setta, non vede papà Tom da sei anni.

Non è certamente una situazione facile, quella di Katie, che non può fare nulla per convincere l’ex marito a ricucire la relazione con la loro unica figlia; ad aggiungere preoccupazioni c’è anche il fatto che Scientology continuerebbe ad avere un’influenza importantissima sulla sua vita, almeno secondo quanto sostenuto da un’ex adepta, Leah Remin, uscita dalla Chiesa nel 2016 e da allora conduttrice del programma TV La mia fuga da Scientology, un tempo amica della Holmes, oggi Remin è convinta che, dopo il divorzio da Cruise, qualcuno le abbia fatto pressioni per persuaderla a interrompere i loro rapporti.

Presumo che siano state costrette [Katie Holmes e Nicole Kidman, ndr.] a firmare documenti proibitivi. Fidatevi, a Katie non è permesso neppure cenare con me ed eravamo molto amiche. Potrebbe perdere la custodia di Suri. È abbastanza malato tutto questo, davvero.

Ha detto a PageSix. La verità, ovviamente, non si sa fino in fondo, ma in qualunque modo stiano le cose Katie le ha affrontate con grande coraggio, costruendo una nuova vita per se stessa e la figlia, lontano non solo da quella comunità, ma anche da tutto ciò che può loro ricordare il passato. E oggi, con Jamie Foxx accanto, e finalmente libera di vivere il suo amore alla luce del sole, può sperare di cominciare un nuovo capitolo, dove non dovrà più essere costretta a pressioni, segreti e clausole al limite dell’assurdo.

In gallery abbiamo ripercorso la sua carriera e la sua storia.

 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...