Jean-Paul Belmondo, gli amori di un mascalzone dalle labbra bellissime - Roba da Donne

Il primo grande amore: la recitazione

Foto 2 di 11

Fonte: Wikimedia

Jean-Paul Belmondo nasce il 9 aprile del 1933 a Neuilly-sur-Seine, in Francia. Figlio dello scultore di origine italiana Paul Belmondo e della pittrice Madeleine Rainaud-Richard, non ha un’infanzia semplice.

Oltre alla guerra, la vita da artisti dei genitori non sempre è facile, dal punto di vista economico. Studente indisciplinato, alla scuola preferisce lo sport, ma è la recitazione a rubargli il cuore. Dopo aver recitato a teatro, in classici come L’Avaro di Molière, dal 1956 scopre il cinema. Dopo piccole parti, si fa conoscere nel 1960 con Fino all’ultimo respiro, a cui seguono molte altre pellicole, come La Ciociara, La donna è donna e Lettere di una novizia.

 

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...