Gabriel Garko, polemiche e fascino: la storia - Roba da Donne

Gabriel Garko è stato negli ultimi anni, a più riprese, al centro di varie tempeste mediatiche. Tra queste ci sono state delle polemiche per via di alcune apparizioni televisive in cui l’attore non è apparso nella solita forma: il volto era un po’ gonfio a causa di una recente operazione per l’asportazione di una cisti in viso e le critiche, soprattutto sui social network che fanno talvolta da amplificatore a tutto ciò su cui non riflettiamo, si sono moltiplicate.

Di solito sono le donne a soffrire per questo fenomeno, il body shaming. E non ci sentiamo sollevate dal fatti che colpisca anche gli uomini, anzi, ci fa arrabbiare molto, tanto più che Garko ha sofferto per problemi di salute: oltre il danno ha anche subito la beffa, quindi. Tutti hanno diritto a non essere sempre perfetti qualche volta, anche gli attori che amiamo di più.

Il bodyshaming fa schifo sempre, anche quando ridicolizza chi ha il pene piccolo

Inoltre ci sono state delle gaffe da parte di Gabriel Garko o delle opinioni che hanno sollevato polveroni – anche se a tutti può capitare di spiegarsi male, come ha raccontato l’attore in un’intervista su Gay.It. Quell’attore che ci piaceva tanto è la stessa persona, sia nel caso vi sia apparso fisicamente diverso, sia che abbia avuto un’uscita infelice – come quando ha detto a Ballando con le Stelle di aver ballato con una “cicc****” da piccolo – della quale poi si è anche scusato. Ripercorriamo insieme le polemiche e la storia di Garko attraverso queste immagini.

Gabriel Garko, storia di un sex symbol non immune al body shaming
Fonte: Instagram @ gabriel garko_official
Foto 1 di 10
Ingrandisci

Articolo originale pubblicato il 10 Luglio 2018