Chi sono e come diventare una delle segretarie di Giulietta (sì, quella di Romeo) - Roba da Donne

Chi sono e come diventare una delle segretarie di Giulietta (sì, quella di Romeo)

Ogni giorno, a Verona, arrivano centinaia di lettere, a cui le volontarie del Club di Giulietta rispondono, in qualità di segretarie di Giulietta.

Sul nome dei due innamorati più celebri della storia della letteratura, Romeo e Giulietta, è fiorita una leggenda talmente florida e radicata nel tempo da indurre migliaia di persone a inviare a un indirizzo preciso e reale i propri dilemmi d’amore.

Lo scenario è Verona, città romantica di per sé, almeno secondo quanto raccontato da William Shakespeare nella tragedia composta tra il 1594 e i due anni successivi, diventata il simbolo assoluto dell’amore perfetto e forse, proprio per questo, costretto a vedersela con un destino drammatico.

Ora come allora Verona incarna l’approdo per milioni di cuori infranti che da tempo immemore scrivono una lettera a Giulietta come se fosse una santa a cui chiedere aiuto, comprensione e magari rivolgere una preghiera.

L’idea di rispondere alle lettere è nata negli anni Trenta. Il primo segretario di Giulietta fu il custode della sua tomba, Ettore Solimani, un uomo di grande inventiva, fantasia e molto dedito al suo lavoro.

Alla sua morte seguirono altri segretari tra cui Giulio Tamassia che, nel 1972, diede vita al Club di Giulietta, un’associazione culturale senza scopo di lucro da lui presieduta e che, su incarico del Comune di Verona, Assessorato alla Cultura, gestisce la posta di Giulietta.

Sono lettere che raccontano di amori, gioie, dolori e solitudini, scritte in tutte le lingue del mondo su carta da lettera, ma anche su pezzi di agenda strappati, a volte accompagnati da disegni, adesivi, poesie e fotografie.

Il Club di Giulietta offre inoltre ai visitatori l’opportunità di visitare la propria sede, incontrare Le Segretarie di Giulietta e toccare con mano le migliaia di missive che arrivano da ogni dove, con la possibilità di diventare Segretarie di Giulietta per un giorno, attraverso la piattaforma di Airbnb e rispondere ad alcune delle lettere raccolte e custodite in archivio.

Nella gallery come diventare una delle segretarie di Giulietta per un giorno.

Foto 1 di 11
La discussione continua nel gruppo privato!

Articolo originale pubblicato il 27 Gennaio 2020

Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...