Alena Seredova e il problema che abbiamo a continuare ad associarla a Gigi Buffon - Roba da Donne

Alena Seredova e il problema che abbiamo a continuare ad associarla a Gigi Buffon

Smettiamo di associare Alena Seredova a Gigi Buffon: oggi la modella e attrice ha un'altra vita, una nuova famiglia in crescita e ha accantonato il dolore.

Quando una coppia famosa scoppia, il gossip e il pettegolezzo ovviamente si scatenano, soprattutto se di mezzo c’è una storia di tradimento, vero o presunto, come è accaduto a Gigi Buffon e Alena Seredova.

La bella attrice e modella ceca, naturalizzata italiana, e il portiere della Juventus e della Nazionale hanno fatto coppia per nove anni, tre dei quali da sposati, diventando genitori di due bambini; fino a quando, dicono le malelingue, nella vita dei due non si è insidiata Ilaria D’Amico, oggi compagna di lui e madre del suo terzo figlio, Leopoldo Mattia.

Alena non ha mai nascosto di aver sofferto molto per la fine del suo matrimonio, così come ha confessato candidamente alla trasmissione di Caterina Balivo, Vieni da me, di essere stata “la penultima a saperlo [di essere stata tradita, ndr.]. Dopo di me l’ha saputo mio padre“.

Ma oggi ha decisamente voltato pagina, ha un nuovo compagno, il manager Alessandro Nasi, da cui ha annunciato da poco di aspettare una bambina, la prima femmina per lei. E quello che chiede, legittimamente, è che si smetta di associarla al suo passato, che è importante, sicuramente, da non rinnegare, ma appartiene ormai a qualcosa su cui lei ha messo la parola “fine”.

Lo ha ribadito recentemente anche nel salotto di Verissimo, dove, presentandosi con un pancione già pronunciato, ha dichiarato di non credere al concetto di famiglia allargata, precisando che, anche dopo il ritorno di Buffon a Torino (chiusa l’esperienza in Francia con il Paris Saint German), lei esclude categoricamente occasioni di incontro, pur essendo rimasto invariato, naturalmente, il rapporto di lui con i figli.

Non lo trovo naturale – spiega – probabilmente è naturale nel momento in cui nessuno è ferito, ma quando c’è qualcuno che viene lasciato quando ancora il suo cuore batte, non è possibile. Io le chiamo due meravigliose famiglie serene, ma separate“.

Lo dice, molto sinceramente, nel massimo rispetto di chi, come Alessia Marcuzzi, ad esempio, è riuscita a costruire uno splendido rapporto con gli ex partner e le nuove compagne, ma anche l’onestà di ammettere che quella non è la strada per lei. Soprattutto perché Alena non riesce ancora a negare la sofferenza vissuta, anche se adesso la sua vita ha preso, finalmente, un’altra piega.

Anche per questo non ha più senso continuare a parlare di una piatta, superficiale “storia di corna”, leggere messaggi sibillini rivolti al suo ex o alla sua attuale compagna nelle sue parole o addirittura, come molti hanno scritto e detto, vedere in questa nuova gravidanza una sorta di “rivalsa”, di rivincita personale nei confronti di Buffon, diventato di nuovo padre prima di lei.

Oggi Alena e Buffon hanno strade ben distinte, che ciascuno percorre con la propria famiglia, senza dimenticare di essere genitori di due figli nati da un amore che oggi ha smesso di esistere. Semplicemente, sarebbe ora di considerare questo tralasciando vecchi rancori, gelosie e vendette presunte o ipotizzabili, perché la vita, dopo tutto, va avanti, ben oltre il gossip.

Sfogliate la gallery per leggere altro su Alena Seredova.

Alena Seredova e il problema che abbiamo a continuare ad associarla a Gigi Buffon

Fonte: web

Foto 1 di 10
Ingrandisci

 

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...