logo
Stai leggendo: Quando le Donne Cambiano il Mondo: 15 Donne che Hanno Fatto la Storia

Quando le Donne Cambiano il Mondo: 15 Donne che Hanno Fatto la Storia

Ci sono alcune donne che nella loro vita hanno lottato per un sogno o per una passione, anticipando i tempi o affermando ciò che per loro era giusto, cercando di essere se stesse sino in fondo.
Fonte: web
Fonte: web

Ci sono donne nel mondo che hanno fatto la storia, che hanno abbattuto barriere, sfidato pregiudizi o anticipato i tempi, e per questo hanno lasciato un segno.

C’è chi ha fatto grandi cose, chi ha fatto semplicemente il suo dovere, chi ha seguito un sogno, chi ha difeso un’idea, un diritto, una passione: donne come noi che sono un esempio, che ricordano come nella vita si debba lottare per quello in cui si crede; qui sta tutta la loro eroicità, non importa se abbiano fatto piccole o grandi cose, nell’essere state se stesse sino in fondo.

Donne che, anche in un periodo storico dove tutto era loro avverso, hanno continuato a lottare e a sognare; medici, artiste, attiviste, astronaute, sportive: in questo articolo vi proponiamo una lista di donne coraggiose e intraprendenti, consapevoli che il nostro elenco potrebbe essere infinito.

1. Marie Curie

Fonte: web
Fonte: web

Marie è stata una chimica e una fisica, che ottenne il premio Nobel per la fisica per gli studi sulle radiazioni, compiuti insieme al marito, e per la chimica, per la sua scoperta del radio e del polonio. Fu la prima donna ad insegnare alla Sorbona.

2. Malala Yousafzai

Fonte: web
Fonte: web

Malala è un’attivista pakistana, la più giovane vincitrice del premio Nobel per la pace. Ferita quasi a morte dai talebani, si batte per il riconoscimento dei diritti civili e del diritto di istruzione delle donne e dei bambini.

3. Valentina Tereshkova

Fonte: web
storia Fonte: web

Il 16 giugno 1963, fu la prima donna ad essere lanciata nello spazio a bordo del Vostok 6, per una missione della durata di tre giorni.

4. Amelia Earhart

Fonte: web
Fonte: web

Amelia è stata un’aviatrice statunitense, la prima donna a sorvolare l’Oceano Atlantico in solitaria. Tentò di fare il giro del mondo in aeroplano, ma scomparse durante l’impresa, il 2 luglio 1937.

5. Pompieri femmine

Fonte: web
Fonte: web

Nel 1941, durante l’attacco giapponese a Pearl Harbor, queste donne fecero il loro dovere e aiutarono a spegnere le fiamme.

6. Anne Frank

Fonte: web
Fonte: web

Anne Frank e il suo celebre diario, scritto mentre si nascondeva dai nazisti con la sua famiglia, prima di essere catturata e poi morire nel capo di concentramenti di Bergen-Belsen, sono oggi un simbolo della Shoah.

7. Nadia Comaneci

Fonte: web
Fonte: web

Nadia è un’ex ginnasta rumena, vincitrice di cinque medaglie d’oro alle Olimpiadi, dove è stata la prima atleta a conseguire il punteggio 10, il massimo, alle parallele asimmetriche.

8. Jane Goodall

Fonte: web
Fonte: web

Jane Goodall è un’etologa e antropologa inglese, nota per la sua ricerca, durata 40 anni, sulla vita sociale e familiare degli scimpanzé.

9. Bertha Von Suttner

Fonte: web
Fonte: web

Bertha è stata una scrittrice austriaca, meritevole nel 1905 del premio Nobel per la pace (la prima donna a vincerlo), grazie al suo impegno per le tematiche pacifiste. Il suo volto è inciso sulle monete da due euro austriache.

1o. Gertrude Caroline Ederle

Fonte: web
Fonte: web

Gertrude è stata una nuotatrice statunitense; fu la prima donna ad attraversare il canale della Manica a nuoto, nel 1926.

11. Leola N. King

Fonte: web
Fonte: web

Nel 1918, Leola fu la prima donna a dirigere il traffico a Washington.

12. Kate Sheppard

Fonte: web

Kate era il membro più importante del movimento della suffragette in Nuova Zelanda, il primo Paese a concedere il voto alle donne.

13. Claudette Colvin

Fonte: web
Fonte: web

Claudette si rifiutò di liberare il proprio posto su un autobus, quando l’autista le intimò di alzarsi per far spazio a un uomo bianco.

14. Madre Teresa di Calcutta

Fonte: web
Fonte: web

Madre Teresa di Calcutta, proclamata beata da Giovanni Paolo II, è stata una suora che si è fatta carico dei poveri e dei malati di Calcutta.

 15. Rita Levi Montalcini

Fonte: web
Fonte: web

Rita Levi Montalcini è stata una neurologa, che negli anni cinquanta ha fatto delle ricerche che hanno portato alla scoperta del fattore di accrescimento della fibra nervosa, per cui è stata premiata con il Nobel per la medicina.