La valigia perfetta per una breve vacanza - Roba da Donne

La valigia perfetta per una breve vacanza

La valigia perfetta per una breve vacanza non è un'utopia. È arrivata la primavera e le giornate sono sempre più lunghe e calde. L'ideale per trascorrere un week end fuori città! Ma ecco che sorge il solito problema di noi donne: cosa metto in valigia? Siamo famose per portare con noi borsoni giganti anche per brevi vacanze, perciò vi propongo una pratica lista di ciò che è indispensabile e che occupa poco spazio!

Cominciamo dal settore igiene:

–  spazzolino (con capsula proteggi setole) e dentifricio
–  bagnoschiuma, shampoo, balsamo, deodorante, struccante occhi in confezioni mignon (le trovate già predisposte in moltissimi negozi)
–  creme idratanti e profumi anche in campioncini (quelli che danno in profumeria vanno benissimo)
–  spazzola o pettine
–  phon da viaggio (piccolo e discreto)
–  trucchi (fondotinta, cipria, fard, due o massimo tre ombretti, matita per gli occhi, mascara, lucidalabbra)
–  qualche dischetto di cotone (senza portare una scorta infinita)
–  un asciugamano per i capelli (gli altri dovreste trovarli già in albergo).

Il settore vestiario è più complicato a seconda di dove siete diretti. Analizziamo i singoli casi:
1. al mare/lago:
–  intimo di ricambio
–  telo mare
–  massimo due costumi (giusto per avere un cambio)
–  infradito o ciabatte da spiaggia
–  crema protettiva e doposole
–  occhialini e cuffia
–  copricostume o pareo
–  pantaloncini
–  un paio di T-shirt (anche tre)
–  un abito oppure una gonna con top/maglietta per una serata fuori
–  un paio di jeans (vanno sempre bene con tutto)
–  un paio di scarpe che si abbinino sia con l’abito che con la gonna.

2. in montagna:
–  intimo di ricambio
–  scarpe comode per passeggiare
–  un paio di T-shirt
– telo mare e crema protettiva (il sole della montagna non perdona!)
–  un costume da bagno (non si può mai sapere)
–  infradito o sandali comodi
–  un golfino in caso faccia fresco
–  giacca jeans o giacca di pelle
–  pantaloncini o pinocchietto
–  un paio di pantaloni o jeans.

3. in città d’arte:
–  intimo di ricambio
–  scarpe comode
–  un paio di magliette
–  un paio di pantaloni o jeans
–  un golfino
–  una maglietta un po’ elegante (da abbinare ai jeans) per una bella serata
–  una giacca jeans o una giacca di pelle.

E infine non possono mancare:
–  macchina fotografica
–  caricabatteria del cellulare (potreste caricarlo prima di partire e per un paio di giorni dovrebbe reggere)
–  fazzoletti
–  una pochette con qualche gioiello (senza esagerare) che si abbini un po’ con tutto ciò che avete messo in valigia
–  aspirine e collirio
–  un pigiama (sexy, oserei dire)
–  ciabatte da camera.

Il tutto, piegato a dovere, occupa lo spazio di una valigia delle dimensioni del bagaglio a mano. Molto semplice da trasportare e che vi farà fare un figurone agli occhi del vostro partner! Buon viaggio!!!


La discussione continua nel gruppo privato!

Articolo originale pubblicato il 15 Maggio 2012

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...