logo
Stai leggendo: Sviluppare competenze con i corsi online gratuiti

Sviluppare competenze con i corsi online gratuiti

Crescere, apprendere, aumentare le nostre competenze per affrontare il mercato del lavoro. Sono queste le opportunità che ci offrono i MOOCs ovvero i Massive Open Online Courses corsi di formazione gratuiti e online offerti dai più importanti Atenei Internazionali
Sviluppare competenze con i corsi online gratuiti

Crearsi un lavoro, rimettersi in gioco, se non addirittura reinventarsi: opzioni non scontate né facili, che richiedono un investimento che non sempre si è in grado di sostenere.  Non parlo solo dell’investimento in termini di energia, motivazione ed impegno, ma, nel concreto, anche di quello di tipo economico. Eppure, da sempre, chi ha la lungimiranza di continuare ad apprendere, di dotarsi di competenze meno scontate, di risorse e conoscenze  “fresche” e un pò più “avanti” rispetto agli altri, ha maggiore possibilità, anzi per usare il termine più appropriato, ha più “potere” di rivendersi,  di affrontare il cambiamento e non subirlo del tutto.

Coraggio dunque perché per crescere non è più detto che occorra spendere cifre insostenibili. Da qualche anno è letteralmente esploso il fenomeno dei MOOCs ovvero i Massive Open Online Courses.
Ne avete sentito parlare? Spero proprio di sì.
Se non avete ancora approfondito l’argomento, sappiate che si tratta di corsi di formazione online sui più disparati temi, erogati dai migliori Atenei internazionali e da docenti di chiara fama.

Vi consiglio vivamente di farvi un giro su alcuni di questi siti per lasciarvi sorprendere, e magari  seguirne qualcuno:

https://www.coursera.org
https://class.stanford.edu
http://ocw.mit.edu/index.htm
http://www.khanacademy.org/
https://www.udacity.com
https://www.edx.org/

Moltissimi i vantaggi.

Innanzitutto potete seguire i corsi comodamente da casa. Inoltre, sono completamente gratuiti. Al completamento dei vari moduli, a fronte di una piccola somma, potete scegliere di ottenere una certificazione. Non è indispensabile, ovvio! Ma, sinceramente, vi consiglio di prendervelo il certificato. Potrete citarlo nel vostro curriculum e, se ancora state studiando, gli Atenei potrebbero anche riconoscerlo in termini di crediti (accade sempre più di frequente).

Il vero punto di forza dei MOOCS risiede poi nella modalità con cui sono progettati: non attendetevi una sola acquisizione di conoscenza (che già di per sé varrebbe l’impegno), ma anche la concreta possibilità di sviluppare competenze grazie ai test di valutazione, alle esercitazioni e alle numerose occasioni di condivisione in gruppo.

Potersi confrontare con persone da tutto il mondo, che in contemporanea studiano appassionatamente lo stesso argomento, è energizzante.

Entriamo un po’ nel vivo, allora.

Cosa potreste seguire? Davvero di tutto! In particolare vi consiglio i corsi dedicati alle competenze trasversali. Con quelle, si sa, non si sbaglia mai, e sono sempre molto richieste dal mercato del lavoro. Solo per citarne alcune: public speaking, problem solving, tecniche di negoziazione, leadership. Ma potreste optare anche per corsi di lingue: cinese, tedesco, spagnolo, etc.

Sono certa vi stupirete inoltre dalla mole di materiale dedicato a: diritti umani, finanza, logica, archeologia, statistica, informatica, fisica quantistica, architettura, arte!

Per non parlare dei corsi strettamente legati al business: ad esempio come aprire una start-up o come costruire un  blog.

Nessun limite alla conoscenza in questi MOOCS: ci troverete addirittura corsi sulla meditazione buddista, miti e simbolismi, scienza della gastronomia.

Pronte quindi a lanciarvi in un percorso di formazione?

Io ho già “adocchiato” tre corsi che stuzzicano la mia voglia di apprendere: uno sull’empowerment e la leadership al femminile, e poi  – non si vive di solo lavoro – so già che non potrò resistere ai due corsi dedicati all’arte di Andy Wharol e alla Storia del Rock!

E voi?

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...