logo
Stai leggendo: Colori freddi e colori neutri: a ognuno la sua personalità

Colori freddi e colori neutri: a ognuno la sua personalità

I colori freddi sono: il verde, il blu, l'indaco e il violetto, suggeriscono calma, dolcezza, riposo, contemplazione, tristezza e diverse sfumature di questi stati d'animo.
colore

Nel precedente articolo abbiamo cercato di raccontare cosa sono i colori e cosa rappresentano.

I colori si suddividono in:

Primari (giallo, blu, rosso): non possono essere generati dalla miscela di altri colori;

Secondari (arancio, verde, viola): si ottengono mischiando due primari in parti uguali;

Terziari (arancio rossastro, arancio giallastro, viola bluastro, viola rossastro): si ottengono mischiando due primari quantità diverse.

All’interno dei colori primari e secondari abbiamo tre coppie di colori detti complementari (ottenuti dalla mescolanza tra un colore primario e da un colore secondario che è ottenuto dalla mescolanza tra gli altri due primari). In pratica ogni colore primario ha nel suo lato diametralmente opposto il colore complementare.

Ad esempio:

  • Il viola è complementare del giallo (Viola = rosso + blu);
  • Il verde è complementare del rosso (Verde = giallo + blu);
  • L’arancione è complementare del blu (Arancio = giallo + rosso).

I colori possono essere inoltre distinti in:

  • colori caldi (luminosi);
  • colori freddi (poco luminosi);
  • colori neutri.

I rossi, i gialli e gli arancio sono luminosi e si associano alla luce del sole ed al suo calore, mentre i blu, i violetti e i verdi evocano la neve, il ghiaccio, il mare, il cielo.

Sono caldi i colori che tendono all’arancio e al rosso, sono i colori che appartengono allo spettro dei gialli.

Sono colori freddi quelli che tendono al viola e al blu, sono i colori che appartengono allo spettro degli azzurri. Sono colori neutri quelli che tendono al nero, al bianco e al grigio. La teoria della “temperatura” di un colore non è così rigida. Infatti, tra la metà calda e la metà fredda del cerchio cromatico si distinguono ulteriori colori “caldi” e “freddi”.

Applicando le regole del colore si ottengono molti effetti. Sapendo sfruttare al meglio le proprietà dei colori, si possono realizzare giochi prospettici veramente particolari, allungando od accorciando le distanze, dilatando o restringendo gli spazi.

Ad esempio, volendo creare un giardino, i colori caldi e accesi accorciano il giardino. Il contrario succede con i colori freddi e sfumati.

I colori caldi hanno la prerogativa di “avanzare”, dando l’impressione di venire incontro all’osservatore, quelli freddi sembrano allontanarsi.

Ora addentriamoci nei singoli colori, e analizziamo le loro caratteristiche

I colori freddi

I colori freddi sono: il blu, il verde, l’indaco e il violetto, con le loro sfumature. Questi colori suggeriscono calma, dolcezza, riposo, contemplazione, tristezza e diverse sfumature di questi stati d’animo.

Blu e Azzurro

Significato e proprietà del colore Blu

Simbolo di armonia ed equilibrio, nonché di calma, il colore Blu ha la facoltà di rilassare portando equilibrio nella sfera emotiva. Trasmette, inoltre, una certa sensibilità portando l’individuo ad essere più vulnerabile ad eventuali “attacchi” esterni. Il colore Blu ha la capacità di normalizzare la frequenza del battito cardiaco e la pressione tendendo così a rilassare il corpo e ad allontanare il senso di ansia.

La personalità secondo il colore Blu

Chi predilige il Blu è un individuo dai sentimenti profondi, pacato e con una forte capacità di trovare il proprio equilibrio interiore. E’ una persona che fa degli ideali la sua arma vincente e trova la stabilità grazie al suo attaccamento alle tradizioni. Generalmente, la persona che ama il colore Blu tende ad evitare ambienti particolarmente caotici e le persone iraconde.

La persona che respinge il Blu è di solito ansiosa e ha la sensazione che le sue qualità siano poco apprezzate. Rifugge tutte le situazione che rendono la sua vita poco gratificante e tutti gli ambienti in cui non si sente in armonia. Tende a deprimersi se tutto ciò che lo circonda non è consono al suo modo di vedere e allo stile di vita che ha immaginato per sé.

Significato e proprietà del colore Azzurro

Il colore Azzurro, collocato tra il Verde e l’Indaco nello spettro luminoso, è simbolo di comunicazione attraverso la creatività. Colore emblema della lealtà e dell’idealismo, trasmette senso di pacatezza aiutando la meditazione e l’estroversione. Inoltre stimola il sonno e favorisce i rapporti di diplomazia. Associato al quinto Chakra il colore Azzurro tende, inoltre, a favorire l’abbassamento della pressione arteriosa.

Chi ama l’azzurro è portato ad avere un comportamento armonioso verso l’ambiente e le persone che lo circondano. Anche se non è mai soddisfatto pienamente del mondo in cui vive ha piena fiducia nelle proprie capacità e trova nell’espressione artistica e psichica pieno appagamento. Molto abile a far tesoro delle proprie esperienze, chi si avvicina all’azzurro ha un’innata capacità di riflessione che si esplica sia prima di una sua azione che dopo. Capace di stringere legami molto profondi con le persone che ama, si fa coinvolgere molto frequentemente nella sfera psichica più che in quella fisica.

Chi rifiuta il colore azzurro è tendenzialmente poco tollerante e poco accomodante, reagendo sovente con animosità ed ermetismo alle situazioni spiacevoli e poco soddisfacenti. Incline ad essere aggressivo e iroso, se impossibilitato a sfogarsi o a scaricare la tensione accumulata, si rifugia nell’autocommiserazione. Chi rifugge l’azzurro tende, tra le altre cose, a non imparare dai propri errori e trova molta difficoltà a stare solo con se stesso.

Verde

Il colore verde simboleggia la perseveranza e la conoscenza superiore. Associato al quarto Chakra, nello spettro della luce si colloca tra il Giallo e l’Azzurro. Il colore Verde emana senso di equilibrio, compassione e armonia; trasmette amore per tutto ciò che riguarda il regno naturale favorendo il giusto contatto con le leggi della natura e con il rispetto delle tradizioni.

Oltre ad avere un effetto calmante, il colore Verde infonde senso di giustizia e grandezza d’animo oltre a conferire tenacia e perseveranza nel seguire i propri progetti. Di contro, il Verde crea una sorta di resistenza ai cambiamenti. Risultato della combinazione dei colori Blu e Giallo, il Verde rappresenta anche la tensione, risultato del senso di quiete emanata dal blu e dell’energia infusa dal Giallo. Il colore Verde inoltre, rappresenta l’energia accumulata non esternata portando, sovente, ad un eccessivo autocontrollo e bisogno di dominare sia le persone che gli eventi.

Viola

Nello spettro luminoso, il colore Viola è posizionato agli antipodi del Rosso e simboleggia l’attitudine a identificarsi con il prossimo. Abbinato al settimo Chakra il Viola evidenzia e accentua la parte emotiva dell’individuo rendendolo, di conseguenza, fragile e facilmente attaccabile. Il colore Viola stimola il desiderio di avere un legame, sia fisico che emotivo, molto intenso con la persona amata. Questo colore accresce, inoltre, la capacità creativa e la fantasia inibendo, di contro, l’eccesso di razionalità. Il colore Viola ha la capacità di rendere la persona seducente ma, di contro, anche molto inquieta e suggestionabile.

Indaco

Collocato tra l’Azzurro e il Viola nello spettro luminoso il colore Indaco è simbolo di spiritualità e risveglio interiore. Associato al sesto Chackra, l’Indaco agisce sui nostri sensi aumentando il tono dell’umore in caso di malinconia o di leggeri stati depressivi. Il colore Indaco, inoltre, ha un forte potere rilassante e aiuta nelle pratiche meditative.

I colori neutri

Bianco

Il colore Bianco comprende tutti i colori dello spettro luminoso e come significato sta agli antipodi del colore Nero: infatti simboleggia il confine che segna l’inizio della fase vitale. Il Bianco esprime speranza per il futuro, fiducia nel prossimo e nel mondo in genere. Rappresenta lo stato di purezza e i nobili sentimenti e la voglia di cambiamento.

Grigio

Il colore Grigio è simbolo di distacco che denota un atteggiamento di auto protezione. Il Grigio conferisce neutralità o comunque un atteggiamento di prudente attesa di fronte alle scelte. Questo colore aiuta nella propria difesa e protezione, accresce saggezza e prudenza ma al contempo rende distaccati e introversi.

Nero

Il colore Nero è la negazione del colore per antonomasia e rappresenta il confine che segna la conclusione della fase vitale. Il colore Nero quindi esprime negazione per la vita futura con conseguente rifiuto a lottare, negazione per la realtà in cui si vive con conseguente ribellione e aggressività. Il colore Nero conferisce un senso del sacrificio, tenacia, pessimismo, abnegazione e risolutezza nel perseguire le proprie mete.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...