Posso aver già avuto il Covid-19? Posso saperlo? - Roba da Donne

Posso aver già avuto il Covid-19? Posso saperlo?

È possibile aver già avuto il Covid-19 senza che me ne sia accorto? Come posso saperlo con certezza? Le risposte del dott. David Buchholz e il dott. William Hillmann.

Nonostante la tempesta ormai quotidiana di informazioni riguardanti il Covid-19, ci sono ancora alcuni aspetti di non facile comprensione.

Da quando è stato scoperto che buona parte dei contagiati sono asintomatici, cioè non presentano alcun sintomo della malattia, sono sorte numerose domande. Ad esempio, è possibile che qualcuno sia stato contagiato senza che si sia accorto di niente?

A fare luce su alcune di queste domande sono stati il dott. David Buchholz, direttore del Columbia University Irving e il dott. William Hillmann, direttore del Massachusetts General Hospital, attraverso le pagine del The Guardian, di cui riportiamo una traduzione non professionale:

Esiste un modo per sapere se qualcuno è stato contagiato in passato?

“In questo momento non esiste un test per poterlo affermare con certezza.  Stiamo sviluppando dei test anticorpali per verificare la presenza di un’infezione precedente, ma al momento non sono ancora pronti per l’uso clinico“. – Ha affermato il dottor Hillmann.
(Al riguardo esiste uno studio dell’Instituto Pasteur che descrive meglio il decorso della malattia, compresi i sintomi più comuni come febbre, dolori articolari, stanchezza generalizzata, tosse e problemi respiratori ndr).

Qual è la percentuale di portatori asintomatici?

Buchholz: “In questa fase a New York stiamo sottoponendo ai tamponi solo le persone sintomatiche. Quindi non possiamo affermarlo con certezza. Tuttavia, c’è stato uno studio in Islanda, dove un’ampia porzione della popolazione è stata sottoposta al test, che ha dimostrato che circa il 50% delle persone risultate positive era asintomatico.” (Alcuni studi hanno individuato alcuni sintomi che prima venivano ignorati, come per esempio la perdita dell’olfatto e del gusto. ndr)

Le persone asintomatiche sono anche contagiose?

Hillmann: “Una percentuale significativa di persone totalmente asintomatiche è contagiosa per un certo periodo di tempo. Purtroppo non abbiamo ancora abbastanza dati per sapere quanto a lungo” 

La discussione continua nel gruppo privato!
Ti è stato utile?
Rating: 4.0/5. Su un totale di 22 voti.
Attendere prego...