logo
Stai leggendo: Cuissardes, gli stivali sopra il ginocchio: storia, abbinamenti e modelli

Cuissardes, gli stivali sopra il ginocchio: storia, abbinamenti e modelli

Calzatura iconica del mondo fashion già dagli anni '60, i cuissardes sono perfetti sia con jeans e pantaloni skinny che con minigonne e abiti svolazzanti. Gli stivali sopra il ginocchio tornano tra le tendenze autunno/inverno 2019/2020. Ma come abbinarli? E soprattutto, quali saranno i modelli di tendenza quest'anno?

Il loro nome deriva dal francese “cuisse” che significa coscia, mentre gli esperti del settore moda li identificano “overknee boots”. Questo particolare modello di stivale è alto fino a metà coscia e solitamente è aderentissimo: slancia le gambe e l’intera silhouette di chi li indossa. Sì, perché non sono esclusivamente destinati a figure altissime e gambe chilometriche, perché se scelti e indossati nel modo giusto valorizzano ogni fisico. Eleganti e sensuali con un mini-dress o una gonna corta, più sportivi e casual su leggings skinny e jeans più aderenti, gli stivali sopra il ginocchio sono un vero e proprio must have.

Irrinunciabili durante la stagione fredda, sono pratici e versatili, e hanno anche per la straordinaria capacità di riparare le gambe dal freddo. Ogni anno, infatti, gli stivali cuissardes sembrano riconquistare designer, direttori creativi e passerelle internazionali. Ma qual è la loro storia? Come si abbinano? E sopratutto, quali saranno i modelli di tendenza per la prossima stagione autunno/inverno 2019/2020?

Cuissardes, intramontabile icona di stile

cuissardes
Gli stivali cuissardes nella storia: Jane Birkin, Brigitte Bardot e Julia Roberts. Fonte: pinterest.com

Secondo la tradizione storica i cuissardes discendono direttamente dagli stivali dei corsari per poi essere ripresi, rivistati e rilanciati dal mondo della moda durante gli anni del boom economico. Ma sono gli anni sessanta ad incoronarli come calzatura iconica dell’abbigliamento femminile, complice anche la rivoluzione della minigonna. Elegante e raffinato lo stile di Jane Birkin, tra le prime ad indossarli: aderentissimi, sfoggiava i suoi cuissardes neri abbinati ad un paio di jeans, mentre più provocatorio e ribelle è l’inconfondibile firma di Brigitte Bardot, che li abbinava ad audaci minigonne, lasciando così scoperta parte della coscia. Celebre e indimenticabile è la sequenza di “Pretty Woman” del 1990, dove una giovanissima Julia Roberts “passeggia” sui marciapiedi di New York indossando un paio di cuissardes in vernice e con tacchi a spillo, ma li ritroviamo in chiave chic e femminile sulle gambe di Anne Hathaway ne “Il diavolo veste Prada” del 2006.

Scarpe autunno/inverno 2019/20, i must have tra tendenze moda e grandi classici

Scarpe autunno/inverno 2019/20, i must have tra tendenze moda e grandi classici

Come abbinarli: le it-girl li indossano così

Gli stivali cuissardes sono una calzatura molto versatile e seguendo alcuni piccoli accorgimenti, riuscirete a trovare il modello adatto alla vostra figura: slanciano le gambe e la silhouette, possono essere portati sia con jeans e pantaloni aderenti che con gonne, shorts e abitini.

cuissardes
Come abbinare gli stivali cuissardes, i look delle it-girl. Fonte: pinterest.com

Quelli in tonalità camoscio sono l’ideale per il tempo libero e un outfit da ufficio, da portare con un paio jeans, una camicia o un maglioncino colorato e un ampio soprabito a contrasto. L’icona di stile Olivia Palermo abbina i suoi aderentissimi cuissardes con tacco a spillo a shorts, blusa e mantella, perfettamente in linea con le tendenze moda autunno/inverno 2019/2020.
Ma la grande novità di quest’anno sarà il nuovo filone sporty-chic: rigorosamente con suola bassa e dettagli particolari, come lacci e borchie, gli stivali alti sopra il ginocchio questo autunno vivranno in simbiosi con giacche militari e capi sportivi, dalle linee rigide e severe. Se volete sfoggiarli durante un’occasione speciale il nostro consiglio è quello di puntare su colori particolari e insoliti, come il viola scuro o il bordeaux e, come la modella Sara Sampaio, abbinarli a una minigonna in vernice e un leggerissimo top in seta.
Se invece non volete allontanarvi troppo dal gusto classico, scegliete modelli in lucidissima pelle nera e come la modella Elsa Hosk, abbinateli ad una giacca taglio maxi con ampia cintura per valorizzare il vostro punto vita.

Stivali cuissardes, i modelli di tendenza autunno/inverno 2019/2020

Se il denominatore comune dei cuissardes è il fatto che siano alti e slanciati, a fare la differenza è sicuramente il loro stile: possono avere il tacco altissimo e a spillo oppure rasoterra, ma a distinguerli sono soprattutto i materiali e il design con cui vengono realizzati.

cuissardes
Cuissardes, gli stivali sopra il ginocchio di tendenza quest’anno. Fonte: asos.com

Calzatura ideale da sfoggiare durante le vostre frenetiche giornate autunnali è il modello “Elle”, firmato Public Desire e disponibile nel nuovo catalogo autunnale di ASOS: con tacco appena accennato, questo stivale cuissardes ha la chiusura con zip laterale e un raffinato laccetto posteriore.
Perfetto da indossare con abitini aderenti e dal taglio sensuale, o più sbarazzini e svolazzanti, è il modello “Korey” di ASOS Design. Ispirato alle linee tipicamente parigine e aderentissimo, ha un tacco squadrato, alto ma largo, per garantire il massimo del comfort.
Quest’anno la moda punta sull’esagerazione e il modello di cuissardes proposto dal brand Lamoda ne è la prova: altissimi e in pelle nera, hanno un originale e insolito tacco a cono, ideali da indossare con la t-shirt del vostro gruppo rock preferito, una minigonna in vinile e la vostra giacca in pelle del cuore.
Il modello color caramello “London Samia” firmato Simmi è perfettamente in linea con il trend dell’autunno. L’elegante effetto coccodrillo (come detta la tendenza), il tacco a spillo e la linea più morbida e svasata lo rendono particolarmente seducente e, proprio per questo, ideale da indossare abbinato ad abitini corti o maxi blazer con cintura in vita.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...