logo
Stai leggendo: Città da visitare in inverno: 10 mete da non perdere

Città da visitare in inverno: 10 mete da non perdere

Tra le città da visitare in inverno ci sono mete europee ed extraeuropee: ecco 10 tra le mete ideali.
Città da visitare in inverno

Quali sono le città da visitare in inverno in Europa e in altri continenti? Esistono delle località che tirano fuori il meglio in alcune stagioni – fermo restando che alcune di esse sono meravigliose tutto l’anno. Ce ne sono per tutti i gusti, cioè città d’arte, natura innevata e naturalmente storia, piatti tipici – e soprattutto dessert al cioccolato.

Abbiamo scelto 10 città da visitare in inverno – parliamo di inverno boreale per quanto riguarda le mete extraeuropee – anche perché abbiamo pensato che magari qualcuna di noi preferisce scappare dal freddo e magari rifugiarsi su una bella spiaggia o comunque andare in una zona mediamente calda sfruttando i prezzi della bassa stagione. Per prenotare, potete servirvi di un’agenzia viaggi se non siete avvezze, oppure se avete maggiore esperienza potete pensare a cercare voli, hotel e luoghi da visitare grazie a siti e forum online.

Città europee da visitare in inverno

1. Vienna

Città da visitare in inverno
Fonte: Pixabay

Sono tantissimi i monumenti da visitare in questa città in ogni stagione, ma in inverno ci sono i mercatini di Natale e tutto assume un’altra atmosfera. E naturalmente ci si può immergere completamente nei dolci tipici, dalla Sachertorte, preparata direttamente nella pasticceria dell’Hotel Sacher Wien, alle cosiddette palle di Mozart (gustosissime anche a Vienna ma in realtà inventate a Salisburgo).

2. Praga

Città da visitare in inverno
Fonte: Pixabay

Fa un po’ freddo – e la temperatura percepita potrebbe anche essere più bassa per via dell’umidità – ma Praga è favolosa in inverno. Merito di due eventi, il mercatino di Natale e il festival invernale. Nel primo si potranno acquistare pezzi di artigianato in legno, mentre il secondo è maggiormente orientato verso la gastronomia locale e i piatti tipici, oltre che la musica e la cultura a 360 gradi. Ovviamente Praga è ricca di monumenti: il Castello e la Cattedrale di San Vito, il quartiere Mala Strana – in ceco «parte piccola» – o Stare Mesto – «città vecchia» – e ancora il cimitero ebraico Josefov e la Casa Danzante, dedicata a Fred Astaire e Ginger Rogers.

3. Mosca

Città da visitare in inverno
Fonte: Pixabay

Parlavamo di cioccolata: Mosca è il regno del cioccolato fondente. Tra un dragone di cioccolata e il caviale di cioccolata – delle palline ai cereali ricoperte, potrete gustare questo prodotto davvero buonissimo. L’architettura di Mosca è favolosa e sotto la neve diventa ancora più suggestiva. Qui potrete visitare la Piazza Rossa, la chiesa di San Basilio, il Cremlino, la galleria Tretiakov e il museo di belle arti Puskin.

4. Monaco di Baviera

Città da visitare in inverno
Fonte: Pixabay

Le città mitteleuropee, in barba al freddo, esprimono il meglio in inverno. E Monaco non fa differenza. Archiviato l’Oktoberfest potrete visitare, per esempio, Frauenkirche, Cattedrale di Nostra Signora, Marienplatz, la Residenza dei duchi e dei re di Baviera, il Teatro Nazionale, il Castello di Nymphenburg – residenza estiva dei Wittelsbach. E non perdetevi il Carnevale con il Marktfrauentanz, il cosiddetto ballo delle donne del mercato.

5. Cracovia

Città da visitare in inverno
Fonte: Pixabay

Quando parliamo di Cracovia parliamo anche e soprattutto del suo hinterland. Cracovia è una città meravigliosa dalla Polonia, con un centro storico molto suggestivo – peraltro patrimonio Unesco – locali in cui assaporare i piatti tipici, ma è impossibile qui non incontrare la storia. Ci riferiamo a una delle pagine più terribili della storia, quella dell’Olocausto: poco distante da questa città, infatti, si può visitare il campo di sterminio di Auschwitz dove nei primi anni ’40 fino alla liberazione da parte dell’Armata Rossa il 27 gennaio 1945, i nazisti internarono e uccisero ebrei, rom, testimoni di Geova, omosessuali, prostitute, avversari politici. Oggi Auschwitz è un museo che racconta le storie di quelle vite spezzate e andarci in inverno, con la neve, può far immedesimare, anche se in minima parte, in quella tragedia.

Città da visitare in inverno: mete extraeuropee

1. Riviera Maya

Città da visitare in inverno
Fonte: Pixabay

Si tratta di una serie di località messicane tra le più gettonate tra i turisti europei. È una zona poco distante dall’aeroporto di Cancun e – proprio per questa maggioranza di turisti europei – tutto qui è studiato per coniugare cultura, natura e divertimento. Nei tanti resort è possibile rilassarsi, ma anche fare delle escursioni grazie alle offerte dei tour operator. Tra esse ci possono essere nuotate nella barriera corallina, immersioni nei cenote, visite guidate alle piramidi e alle rovine di Chichen Itza, Tulum, Coba e così via. In più, i resort sono ecosostenibili e quindi non è raro incontrare la fauna locale: dagli orsetti lavatori ai coati, fino a iguana. Ma attenzione a questi ultimi: si mimetizzano e non sarebbe bello calpestarli per una distrazione mentre vi trovate in piscina.

2. Sidney

Città da visitare in inverno
Fonte: Pixabay

Mai pensato di passare il Natale in spiaggia? Sì, ok, lo si fa anche a Gallipoli, ma è una cosa completamente diversa. Andare a Sidney in inverno è come entrare in un altro mondo, anche perché dobbiamo attraversare un emisfero e una stagione in tantissime ore di aereo. Una volta arrivati però ne vale la pena. Tra i luoghi da visitare, la Sidney Opera House, il Taronga Zoo, Hyde Park, la cattedrale di St. Mary e così via.

3. Miami

Città da visitare in inverno
Fonte: Pixabay

A Miami il tempo è meraviglioso tutto l’anno e quindi potete andare in spiaggia e dedicarvi alle attività all’aria aperta se vi mancano il sole e il mare. Dal punto di vista culturale, ci sono moltissimi edifici da visitare, sia religiosi sia civili. E se vi manca l’Italia? All’Università si tengono tantissimi eventi sulla cultura – e soprattutto il cinema – italiana.

4. L’Avana

Città da visitare in inverno
Fonte: Pixabay

Visitare L’Avana è come immergersi in una sorta di viaggio nel tempo. Tra strade e piazze che sono state percorse – e che ricordano – da Che Guevara e Ernest Hemingway, potrete assaggiare un mojito come non lo avete mai assaggiato (sì, è molto diverso da quello che vi preparano in qualunque cocktail bar in cui siate state). E non perdetevi il Gran Teatro o il Museo di Arti Decorative.

5. Kyoto

Città da visitare in inverno
Fonte: Pixabay

Una delle città più suggestive del Giappone in inverno è Kyoto, dove non potete perdere il Tempio Kiyomizudera, il Santuario Jishu dedicato alla Dea dell’amore, il Fushimi Inari Taisha, il Genji Monogatari Museum. Proprio come Cuba, il Giappone rappresenta una cultura completamente diversa dalla nostra – per motivi differenti però – e vale la pena immergersi anche nell’erotismo di questa grande nazione. Soprattutto se ci andate con il vostro partner.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...