logo
Stai leggendo: 6 idee per realizzare dei portatovaglioli fai da te

6 idee per realizzare dei portatovaglioli fai da te

Ti piace essere originale anche a tavola? Allora cimentati in questi tutorial per realizzare dei bellissimi portatovaglioli fai da te
Portatovaglioli fai da te

Se siete delle creative incallite e avete l’animo da riciclatrici seriali allora potreste essere affascinate dall’idea di creare dei portatovaglioli fai da te per dare un tocco originale alla cucina e senza spendere troppi soldi. L’home made è infatti un modo per esprimere la propria creatività, ma anche per mettere mano il meno possibile al portafogli.

1. Portatovaglioli fai da te di carta

Con carta e cartoncino si possono realizzare tantissimi lavoretti e anche per i portatovaglioli ci sono tantissimi tutorial da cui prendere spunto.

Un modello molto semplice da fare è quello che prevede un rotolo di cartoncino (va benissimo quello dei rotoli di carta da cucina) da tagliare dello spessore di circa 5 centimetri. Al centro disegnate due linee parallele e praticate un taglio con un seghetto lasciando parte del cartone intero, in modo che ci sia il supporto vero e proprio per i tovaglioli. Per decorare il cartoncino potete usare dei fogli di vecchi elenchi che incollerete con della colla diluita con acqua. Passate poi del colore acrilico e lasciate asciugare. Ecco pronto il vostro portatovaglioli!

Portafoto fai da te: 4 tutorial per le amanti dell'home made

Portafoto fai da te: 4 tutorial per le amanti dell'home made

2. Portatovaglioli fai da te in legno

portatovaglioli fai da te in legno
fonte: web

Per questo lavoretto vi serviranno solo delle mollette in legno e della colla. Potete riciclare quelle che avete già a patto che siano in buono stato, altrimenti meglio comprarne di nuove.

Rimuovete la molla in ferro e intanto incollate tra loro le mollette affiancandole una all’altra per formare la base del portatovaglioli (come vedete in foto). Appena saranno incollate procedete con la parte superiore: prima incollate le mollette a coppie per il verso liscio e poi incollatele tra loro formando una raggiera, in entrambi i lati lunghi della base che avete creato in precedenza. Come vedete in foto le mollette sono lasciate del loro colore naturale ma se volete potete dipingerle prima di procedere con la colla.

3. Portatovaglioli fai da te in stoffa

Non importa essere delle sarte, basta sapere dare giusto due punti per chiudere l’anello necessario per avvolgere il tovagliolo. Andranno benissimo degli scampoli di tessuto o delle vecchie camicie che non indossate più. Ritagliate delle strisce di stoffa di lunghezza pari alla circonferenza del tovagliolo arrotolato e cucitene le estremità. A questa fascia di stoffa potete aggiungere qualunque tipo di decorazione: bottoni, glitter, campanellini, medagliette, perline… non c’è niente di più semplice!

4. Portatovaglioli fai da te per matrimonio

portatovaglioli fai da te matrimonio
fonte: web

Se anche per il giorno del matrimonio volete personalizzare la location con qualcosa fatto con le vostre mani, ecco un bel lavoretto semplice che però vi darà grande soddisfazione. Vi servirà un nastro di juta largo circa 5-7 centimetri, dello spago, roselline di stoffa e perline.
Arrotolate i tovaglioli e avvolgete la juta così da prendere bene la misura della lunghezza. Tagliatela e incollatela con poca colla a caldo poi al centro del nastro applicate prima un fiocco fatto con lo spago e poi sopra una rosellina, usando per tutto la colla a caldo. Quando sarà tutto incollato applicate al centro della rosa una perlina, darà un tocco di luce romantico ai vostri portatovaglioli.

5. Portatovaglioli fai da te natalizi

portatovaglioli natalizi
fonte: https://gucki.it

Per Natale sappiamo bene quanto sia divertente allestire casa e soprattutto la tavola con idee e decorazioni creative e simpatiche. Anche se non si ha molto tempo si possono realizzare dei lavoretti d’effetto che daranno subito un tocco natalizio alla stanza da pranzo. Basteranno filo di ferro, bacche e rametti di pino o di piante che trovate in giardino o nel bosco. Fare un anello con il fil di ferro e poi inserire i rametti e le bacche attorcigliandole intorno. Potete usare anche l’edera o la liquirizia, l’importante è alternare bene i colori per avere un effetto ottico piacevole sul tovagliolo.

6. Portatovaglioli fai da te all’uncinetto

Per chi di voi sa usare l’uncinetto fare un portatovaglioli sarà un gioco da ragazzi! Basta fare una fascia di altezza a vostro piacere che avvolga il tovagliolo arrotolato. Sull’anello fatto potrete o realizzare delle decorazioni sempre all’uncinetto (ad esempio dei fiorellini) e applicarle sopra oppure scegliere nastrini, cordoncini e tulle per fare delle deliziose decorazioni.

Rating: 3.5/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...