logo
Stai leggendo: Pasta di sale: la ricetta ideale per creazioni e decorazioni fai da te

Pasta di sale: la ricetta ideale per creazioni e decorazioni fai da te

Pasta di sale. Un piacere da fare, manipolare e modellare. Un gioco per tutti, grandi e piccini, e soprattutto un modo semplice ed economico per realizzare oggetti e decorazioni di ogni tipo. Per le appassionate del fai da te proponiamo tante idee per creazioni uniche e originali da sfoggiare anche in occasioni speciali come matrimoni, battesimi e anniversari.
Pasta di sale creazioni fai da te
Fonte: Web

Fare la pasta di sale è letteralmente “un gioco da ragazzi”, anzi da bambini. Molte di noi, infatti, hanno imparato a utilizzare questa tecnica durante l’infanzia per realizzare i primi lavoretti da regalare a mamma e papà. Ma la pasta di sale è anche uno dei materiali più utilizzati dagli amanti dell’hobbistica perché permette di creare oggetti e decorazioni in modo semplice, naturale ed economico.

Anche se è molto facile da preparare, il risultato finale sarà ovviamente frutto dell’abilità e della creatività personale. Elementi che non vanno sottovalutati se si è alle prime armi e si voglia, ad esempio,  fare da sé le bomboniere di nozze o per il battesimo. Insomma, prima di cimentarsi in questo tipo di creazioni, meglio fare qualche prova e acquisire confidenza con questo metodo. Vediamo allora insieme come si fa la pasta di sale, cosa serve per realizzarla e alcune delle cose che potete realizzare con questo materiale.

1. Pasta di sale: ecco cosa serve

Pochi e semplici ingredienti che si trovano quasi tutti in cucina. Ecco il necessario per realizzare la pasta di sale:

  • 2 bicchieri di sale fino
  • 2 bicchieri di acqua tiepida
  • 4 bicchieri di farina
  • coloranti alimentari oppure colori a tempera o acrilici

2. Come si fa la pasta di sale

Per fare la pasta di sale mischiate tutti gli ingredienti: farina, sale e acqua. Versate poi l’acqua e lavorate bene l’impasto con le mani, oppure lasciate lavorare il vostro robot da cucina (si può fare anche con il bimby) per circa 5 minuti. La pasta di sale dovrà risultare compatta e morbida e non si dovrà attaccare alle dita. Se non utilizzate subito la pasta di sale, potete conservarla in una pellicola di plastica alimentare. Riponete la pasta nel frigo solo se non la utilizzate per molte ore.

Se volete colorare il vostro panetto con un colorante alimentare liquido, sarà necessario versarlo nell’acqua prima di aggiungerla alla farina e al sale. Se invece volete utilizzare i colori a tempera o acrilici dovrete farlo dopo aver realizzato il vostro oggetto, una volta che questo sarà ben asciutto. Dopo aver realizzato il panetto potete iniziare a creare manipolando e modellando la pasta. Una volta ottenuto il risultato voluto, potete mettere la vostra creazione in forno preriscaldato a 50-60 gradi. Quando la pasta risulterà perfettamente cotta (potete controllare con uno stuzzicadenti) dovete farla raffreddare a temperatura ambiente. La durata della cottura varierà a seconda della dimensione del vostro lavoretto.

3. Decorazioni per la casa in pasta di sale

Decorazioni per la casa in pasta di sale
Fonte: Web

Una volta acquisita un po’ di familiarità con il metodo di realizzazione e cottura della pasta potete davvero iniziare a creare e inventare. Tra le idee che abbiamo trovato sul web, spiccano gli oggetti per la casa. Elementi di arredo che spesso troviamo simili nei negozi e che, invece, possiamo tranquillamente realizzare in casa con le nostre mani. Un esempio sono gli oggetti in stile shabby chic che sono molto di moda in questo momento. Si tratta, a ben vedere, di oggetti dalle forme semplici e dai colori delicati. Potete prendere spunto da questi e utilizzare stampi e formine per creare forme più definite o disegni intarsiati. Nastri di stoffa, raso o corda arricchiranno e impreziosiranno infine gli oggetti da voi creati.

4. Colore e fantasia per tornare un po’ bambini

Oggetti in pasta di sale
Fonte: Web

Provare a ricreare oggetti visti nelle vetrine è sicuramente un buon modo per risparmiare ed essere soddisfatte di noi stesse. Ma la vera “anima” della pasta di sale sta nel lasciare spazio a immaginazione e fantasia per creare cose nuove e inaspettate. Lasciatevi ispirare e divertitevi a creare proprio come si faceva quando eravamo bambine. Potreste davvero rimanere stupite delle vostre realizzazioni. Non solo, manipolare e modellare la pasta di sale sarà un passatempo e un anti-stress unico e prezioso perché vi permetterà di rilassarvi e godervi la dimensione del gioco che spesso da adulti viene trascurata.

5. Il passatempo ideale per i tuoi bambini

lavoretti bambini in pasta di sale
Fonte: Passiondiy.com

Un passatempo davvero unico anche per i vostri bambini. La pasta di sale è facile da realizzare, divertente da manipolare, e stimola creatività e fantasia. I piccoli potranno cimentarsi nella creazione di un lavoretto da regalare o di una decorazione da appendere in occasione di una festività. Pasqua, Natale, festa della mamma o del papà… insomma, chi ne ha più ne metta. Ovviamente voi sarete parte integrante del gioco perché dovrete monitorare con loro la cottura e poi… godervi la loro felicità!

6. Manina e piedino: la prima impronta dei vostro bimbi

Lavoretti bambini in pasta di sale
Fonte: Web

Già, il calco della manina e del piedino sono una vera emozione e una grande gioia per mamma e papà. Grazie alla pasta di sale diventeranno un dolce e prezioso ricordo da conservare e da mostrare al vostro cucciolo quando sarà più grande per monitorare insieme i progressi raggiunti. Una bella idea da regalare anche a nonni e zii che sicuramente verseranno qualche lacrimuccia…

7. Lavoretti e decorazioni per pasqua

Lavoretti bambini per pasqua in pasta di sale
Fonte: Pinterest

Uova colorate e coniglietti coccolosi diventeranno oggetto delle vostre bellissime decorazioni pasquali per la casa, oppure, dei lavoretti che realizzeranno i vostri bimbi per prepararsi attivamente ai giorni di festa. Che ne dite? A noi sembra un’ottima idea.

8. Un classico: le romantiche bamboline in pasta di sale

Bamboline in pasta di sale
Fonte: Pinterest

Dolci, romantiche e dal sapore retrò. Sono le bamboline realizzate con la pasta di sale e impreziosite con dettagli di stoffa, pizzi, e merletti. Ci piace molto anche la piccola elfa che abbiamo trovato su pinterest. Una “variante” per le più originali di voi. Non sarà così facile ottenere il risultato che vediamo nelle foto ma – secondo noi – vale la pena provare.

9. Segnaposto e bomboniere fai da per il matrimonio

Segnaposto matrimonio in pasta di sale
Fonte: Web

Matrimonio in arrivo? Se i soldi sono pochi e la creatività tanta, niente paura! Con la pasta di sale potrete realizzare tutto quello che vi serve in modo facile ed economico: segnaposti, bomboniere, e altri elementi decorativi. Gettonatissime e super trendy le mini wedding cake che riproducono la vostra torta nuziale e possono essere utilizzate sia come segnaposto che come bomboniera.

10. Battesimo super con gli animaletti in pasta di sale

Bomboniere battesimo in pasta di sale
Fonte: Pinterest

Anche per il battesimo potrete realizzare fantastiche bomboniere fai da te. Buffi animaletti, dolci angioletti o forme più semplici come cuoricini con inciso il nome del vostro bimbo o bimba. Insomma, basta un po’ di fantasia (e un pizzico di manualità) per sorprendere anche gli invitati più esigenti.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...