diredonna network
logo
Stai leggendo: Gli Uomini Sono Più Idioti Delle Donne: La Scienza Conferma

J. Madison Wright, l'attrice che morì a 21 anni di ritorno dalla luna di miele

Angelina Jolie e il divorzio: "Bisogna piangere sotto la doccia, non davanti ai figli"

Saldi aerei? Di più: "Vi pagheremo per volare con noi"

La mamma discute la tesi del figlio morto pochi giorni prima

La ricetta più speciale di Chef Alessandro Borghese per un matrimonio perfetto

Oroscopo dal 27 luglio al 2 agosto - Come sopravvivere alle stelle

I commenti e le reazioni delle donne quando ho indossato per strada un abito provocante

Il reggiseno per bambine di 8 anni è troppo provocante (e push up)

Gli uomini preferiscono le donne formose. Ecco perché!

"Ci siamo conosciuti su un'app di incontri ed è successo l'imprevedibile"

Gli Uomini Sono Più Idioti Delle Donne: La Scienza Conferma

La scienza conferma quello che tutte noi donne sapevamo già, da un bel po' di tempo: gli uomini sono geneticamente più stupidi delle donne.
(foto: Web)
(foto: Web)

Gli uomini sono più stupidi delle donne.
E non lo diciamo noi, ma la scienza.
È nata infatti una polemica riguardante uno studio che ha voluto dimostrare la stupidità degli uomini, soprattutto se confrontata con l’intelletto femminile.
Secondo i ricercatori che hanno pubblicato la loro teoria sul British Medical Journal, infatti, gli uomini sarebbero idioti e lo dimostrerebbero i loro comportamenti.

(foto: Web)
(foto: Web)

 

Una vera e propria ricerca scientifica insomma.

Il team di ricercatori britannici si è basato infatti sulle statistiche riguardanti le candidature ed i premi dei Darwin Awards, divertente competizione ideata dalla biologa molecolare Wendy Northcutt.
Questi premi eleggono le persone che ogni anno muoiono nel modo più stupido o che secondo gli organizzatori contribuiscono a migliorare l’umanità grazie alla selezione naturale.

L’88% dei vincitori sono uomini. Secondo chi ha pubblicato lo studio, tutto questo dimostra come gli uomini siano molto più spericolati e ingenui, commettendo spesso azioni stupide e inutili, perchè non in grado di riflettere abbastanza.

Sott’accusa oggi ci sarebbero però le donne presenti sia nella giuria dei Darwin Awards, sia nel team che ha pubblicato lo studio.

È vero che in entrambi i casi c’è una prevalenza di componente femminile, però la scienza è scienza, non si può mica confutare.