diredonna network
logo
Stai leggendo: Gli Uomini Sono Più Idioti Delle Donne: La Scienza Conferma

Dice basta a una dieta da 500 calorie, ma il web la insulta

Balenciaga "rifà" la borsa blu di Ikea. Trova le differenze: il prezzo per esempio

Oroscopo dal 20 al 26 aprile - Come sopravvivere alle stelle

Perché non dovresti MAI utilizzare questo phon pubblico (né avvicinarti)

"Perché ho realizzato per la mia bambina una festa a tema... cacca"

La fitness blogger che ha deciso di non depilarsi: "Voglio essere di ispirazione per le altre donne"

Titanic: ma Jack poteva salvarsi sulla porta-zattera con Rose? Ecco la risposta

Vacanze di Pasqua: i 4 compiti di questo maestro elementare

Sai a cosa serve la "tasca" sugli slip da donna? Mistero svelato

Programmi per Pasqua e Pasquetta: avete fatto i conti con il meteo del week end?

Gli Uomini Sono Più Idioti Delle Donne: La Scienza Conferma

La scienza conferma quello che tutte noi donne sapevamo già, da un bel po' di tempo: gli uomini sono geneticamente più stupidi delle donne.
(foto: Web)

Gli uomini sono più stupidi delle donne.
E non lo diciamo noi, ma la scienza.
È nata infatti una polemica riguardante uno studio che ha voluto dimostrare la stupidità degli uomini, soprattutto se confrontata con l’intelletto femminile.
Secondo i ricercatori che hanno pubblicato la loro teoria sul British Medical Journal, infatti, gli uomini sarebbero idioti e lo dimostrerebbero i loro comportamenti.

(foto: Web)

 

Una vera e propria ricerca scientifica insomma.

Il team di ricercatori britannici si è basato infatti sulle statistiche riguardanti le candidature ed i premi dei Darwin Awards, divertente competizione ideata dalla biologa molecolare Wendy Northcutt.
Questi premi eleggono le persone che ogni anno muoiono nel modo più stupido o che secondo gli organizzatori contribuiscono a migliorare l’umanità grazie alla selezione naturale.

L’88% dei vincitori sono uomini. Secondo chi ha pubblicato lo studio, tutto questo dimostra come gli uomini siano molto più spericolati e ingenui, commettendo spesso azioni stupide e inutili, perchè non in grado di riflettere abbastanza.

Sott’accusa oggi ci sarebbero però le donne presenti sia nella giuria dei Darwin Awards, sia nel team che ha pubblicato lo studio.

È vero che in entrambi i casi c’è una prevalenza di componente femminile, però la scienza è scienza, non si può mica confutare.