diredonna network
logo
Stai leggendo: Gli Uomini Sono Più Idioti Delle Donne: La Scienza Conferma

"Riposa in pace. So che verrai a cercarmi...", le parole della moglie a Chris Cornell

Perché la fine di un'amicizia è peggio della fine di un amore

Quando Marina Abramovic lasciò che la gente usasse il suo corpo come un oggetto

Oroscopo dal 25 al 31 maggio - Come sopravvivere alle stelle

"Avril Lavigne è morta ed è stata rimpiazzata da un clone": le "prove" dei complottisti

Spora, ecco il mio viso dopo l'incidente: "Questa sono io e la perfezione non esiste"

15 migliori idee per feste a tema diverse dal solito

Terapie di "riorientamento sessuale": "Ecco come si possono curare i gay"

Troppo grassa per Louis Vuitton, ma la modella non ci sta: ecco come ha risposto su Facebook

Oroscopo dal 18 al 24 maggio - Come sopravvivere alle stelle

Gli Uomini Sono Più Idioti Delle Donne: La Scienza Conferma

La scienza conferma quello che tutte noi donne sapevamo già, da un bel po' di tempo: gli uomini sono geneticamente più stupidi delle donne.
(foto: Web)
(foto: Web)

Gli uomini sono più stupidi delle donne.
E non lo diciamo noi, ma la scienza.
È nata infatti una polemica riguardante uno studio che ha voluto dimostrare la stupidità degli uomini, soprattutto se confrontata con l’intelletto femminile.
Secondo i ricercatori che hanno pubblicato la loro teoria sul British Medical Journal, infatti, gli uomini sarebbero idioti e lo dimostrerebbero i loro comportamenti.

(foto: Web)
(foto: Web)

 

Una vera e propria ricerca scientifica insomma.

Il team di ricercatori britannici si è basato infatti sulle statistiche riguardanti le candidature ed i premi dei Darwin Awards, divertente competizione ideata dalla biologa molecolare Wendy Northcutt.
Questi premi eleggono le persone che ogni anno muoiono nel modo più stupido o che secondo gli organizzatori contribuiscono a migliorare l’umanità grazie alla selezione naturale.

L’88% dei vincitori sono uomini. Secondo chi ha pubblicato lo studio, tutto questo dimostra come gli uomini siano molto più spericolati e ingenui, commettendo spesso azioni stupide e inutili, perchè non in grado di riflettere abbastanza.

Sott’accusa oggi ci sarebbero però le donne presenti sia nella giuria dei Darwin Awards, sia nel team che ha pubblicato lo studio.

È vero che in entrambi i casi c’è una prevalenza di componente femminile, però la scienza è scienza, non si può mica confutare.