diredonna network
logo
Stai leggendo: Collant Smagliati? Ecco 6 Infallibili Segreti Per Ripararli Subito

Trench: storia di un capo senza tempo!

Calzedonia Costumi 2017: tutte le novità della nuova collezione estiva!

Animalier: dal leopardato al maculato, come indossare la tendenza urban jungle!

Orecchini uncinetto: l'accessorio glamour per ogni occasione!

Pronovias 2017, abiti da sposa da sogno: scoprite con noi l'ultima collezione!

Microdermal: il piercing punto luce per farsi notare!

Collezioni San Valentino 2017: le proposte di Intimissimi e Calzedonia

Tra rouches e tessuti morbidi, ecco la nuova collezione Zara primavera estate 2017!

Sai perché i camici dei medici sono verdi o blu?

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Collant Smagliati? Ecco 6 Infallibili Segreti Per Ripararli Subito

Avete smagliato i collant appena comprati? Non vi preoccupate. Le nostre idee vi aiuteranno a rimediare anche al collant più rovinato, evitando brutte figure!
fonte: pinterest.com

Velati, colorati, a righe, fantasiosi, eleganti, casual, sensuali, spiritosi.

Di collant ce ne sono di tutti i tipi e noi donne li utilizziamo da moltissimi secoli, senza mai trovarli fuori moda o scontati.

Perché i collant hanno il potere di farci sentire bellissime.

I velatissimi neri sono per un appuntamento con un tipo sexy, quelli colorati per i pomeriggi in città, i fantasiosi per la scuola, e via così.

Ogni collant ha il suo spazio nella nostra vita, ognuno con una precisa funzione.

E non ci stanchiamo mai di loro. Sono eterni.

O, meglio, come diceva un vecchio detto, sono eterni “finché durano”. Perché il problema delle calze da donna, è che sono facilissime da smagliare.

A volte basta una scheggia, e subito si forma la classica striscia rotta.

Una tragedia, specialmente nelle occasioni speciali, quando vorremmo essere perfette nel nostro vestito nuovo, e, invece, i collant ci hanno tradito!

E allora che si fa? Non disperate.

Ci sono molti modi per evitare la catastrofe. Inoltre, se abbiamo più tempo, possiamo sistemare e addirittura migliorare i nostri collant, evitando di buttarli via!

Vediamo insieme questi 6 metodi infallibili!

1. Il collant di scorta

collant di scorta

È banale, certo, ma non così tanto, in fondo. Quante ce ne sono di ragazze che non si portano nella borsetta un paio di collant di scorta?

Ecco, appunto. Allora la regola, fissa e imprescindibile è: non comprate mai un solo paio di collant e quando uscite, portatevene uno nella borsetta.

E se nella borsetta non ci sta, cambiatela! Rinunciate alla pochette piuttosto.

Avere i collant smagliati è molto peggio di girare con un bel bauletto capiente, no?

2. Smalto da unghie

fonte: pinterest.com

Se le calze sono lievemente smagliate e, magari, in un punto in cui non si vede granché, dovete cercare di evitare che la smagliatura di ingrandisca.

Utilizzate uno smalto per unghie, ovviamente trasparente.

Pennellatelo nei contorni della smagliatura. In questo modo, la smagliatura di bloccherà e non si propagherà per tutta la calza!

3. Lacca sulla smagliatura

fonte: pinterest.com

Funziona, più o meno, come lo smalto da unghie.

Spruzzate la lacca sulla smagliatura, a poca distanza.

La calza piena di lacca si indurirà, “bloccando” i buchetti e fermando la catastrofe!

4. Due calze… in una!

fonte: pinterest.com

Se tra un’ora dovete uscire e avete tutti i collant smagliati, ecco una soluzione fantastica e velocissima.

Prendete due paia di collant smagliati solo su una gamba. Tagliate, all’altezza dell’inguine, la gamba smagliata, di entrambi.

Così utilizzerete le due gambe perfette, infilandole entrambe con il suo corpetto, ottenendo semplicemente un paio di collant con due corpetti in vita!

5. Look ribelle

fonte: pinterest.com

Indossate un paio di collant neri e si sono smagliati.

Non avete smalto, tempo o collant di riserva per poter sistemare la faccenda. Semplice. Una smagliatura vi fa sembrare sciatte. Ma molte smagliature, sono da ribelli!

Perciò… bucate le vostre calze in diverse parti, senza un ordine preciso.

Spettinatevi, aggiungete un po’ di mascara o un rossetto scuro e sarete subito alla moda e sicure di voi, con quella vena rock che non guasta mai.

6. Liberate la fantasia

fonte: pinterest.com

Avete un po’ di tempo e tanta fantasia?

Allora prendete perline, strass, paillettes e ogni altro tipo di decorazione vi piaccia e applicate tutto ciò che vi piace sui collant rotti con ago e filo.

Osservate, ovviamente, un certo stile e un certo accostamento di colori.

Darete nuova vita a dei vecchi collant, facendoli sembrare calze di alta sartoria.

Sfoggiateli con gli amiche e fatevi invidiare!

6. Riciclo creativo

fonte: pinterest.com

I vostri collant sono senza speranza?

Ok, ma i collant non servono solo per indossarli. Si possono utilizzare per fare molto altro!

Sono ottimi per conservare le cipolle trasformandoli in piccoli sacchetti.

Oppure per spolverare, grazie alla loro carica elettrostatica.

Sono anche molto usati per contenere il carbone attivo nel filtro degli acquari.

Fatene dei piccoli sacchettini inserendovi un po’ di potpourri e chiudeteli.

Metteteli nei cassetti e negli armadi, per avere abiti sempre profumati!

Infine, i rimedi più belli: collane, braccialetti, elastici per capelli.

Il tutto realizzato con un brutto, smagliato e vecchio collant sul fondo del cassetto…