diredonna network
logo
Stai leggendo: Come Evitare Litigi Inutili Con Le Persone Attaccabrighe

Benvenute nel Medioevo digitale: "Donne chiatte? Contenitori di sperma". Passato l'8 marzo, finita la festa

Questi sono i numeri! Non c'è nessuna Festa della Donna, perché non c'è niente da festeggiare

Questa Festa della Donna ha bisogno delle tette di Emma Watson

Il dramma dei bacha-bazi: i bambini schiavi sessuali che ballano vestiti da femmina

La scienza ha definito il numero massimo di ore lavoro al giorno per essere produttivi

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

H&M primavera/estate 2017: scoprite con noi la nuova collezione!

"Ha detto basta ma non ha urlato": quindi non è violenza sessuale

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

Come Evitare Litigi Inutili Con Le Persone Attaccabrighe

Sei circondata da galline che cercano il conflitto quotidianamente? Ecco 7 consigli per salvare il tuo fegato e la tua serenità. Raggirare il problema dei litigi sterili è più semplice di quanto tu possa credere.
(foto: Web)

Evitare inutili conflitti quotidiani? È possibile. Basta un po’ di impegno e cercare di essere sufficientemente ragionevoli cercando di vivere e soprattutto lasciar vivere, anche chi ha idee ed opinioni differenti.

A volte però capita che le vittime della situazione siamo noi, circondate da persone inacidite e poco intelligenti.

La pace non è l’assenza di conflitto, bensì la presenza di alternative creative che possano rispondere al conflitto.

Litigare non è una cosa così negativa come può sembrare, dipende dal modo e con chi si litiga: una discussione può anche unire e servire per conoscere meglio chi abbiamo davanti.

Il modo migliore per evitare i conflitti non esiste, se non fregarsene, perchè ricordiamoci che spesso i litigi sono solamente una forte fonte di stress dannosi per la salute.

Alcuni consigli per evitare conflitti sterili però possiamo darveli.

A parlare è l’esperienza.

1 – Evita l’epicentro del conflitto

(foto: Tumblr)

Spesso le persone si ritrovano nel bel mezzo di una discussione semplicemente perchè vogliono aiutare gli altri.

Parlandoci chiaro, mettersi in mezzo è sempre piuttosto rischioso.

Lascia perdere le persone negative e fai in modo che imparino a gestire i loro problemi senza il tuo aiuto.

Concentratevi sulle cose più vere della vita. Certe discussioni sono semplicemente delle perdite di tempo.

2 – Siate gentili

(foto: Tumblr)

Prima regola di una convivenza con le altre persone è proprio questa: essere gentile.

Quando qualcuno si spinge oltre il limite, cercate di reagire con un sorriso e sforzatevi di dimostrarvi, sempre e comunque gentili.

Questo li spiazzerà alquanto.

La gentilezza può davvero alleviare molti conflitti, è un meccanismo di difesa molto utile contro i sentimenti negativi.

Le persone intorno a voi vi apprezzeranno ogni giorno di più.

3 – Cercate di non mettere zizzania

(foto: Tumblr)

Quando persone litigano, non alimentate i loro fuochi.

Cercate invece di essere al di sopra delle parti e armati di tanta pazienza.

Prova a far ragionare le parti e a mettere pace tra i litiganti.

Tieni sempre a mente il mantra “la più grande vittoria è una battaglia non combattuta” e giralo a tuo favore.

Se di natura sei piuttosto bellicosa, fidati, per il bene del tuo fegato e della tua serenità, imparerai a gestire il tutto, con il tempo.

4 – Sii mediatore

(foto: Tumblr)

È vero, non bisognerebbe interferire nei conflitti altrui.

Le persone deboli di solito cercano di coinvolgere gli altri per trovare aiuto e sostegno.

Se non riesci a scollarti questo ruolo faticoso, cerca almeno di risolvere tutti i problemi con la calma senza farti prendere da questioni personali che non ti riguardano.

Puoi essere un buon ascoltatore senza dover per forza soffrire.

5 – Fai una bella passeggiata

(foto: Tumblr)

Questa è una piccola regola che io seguo sempre.

Quando le discussioni stanno prendendo un ritmo insostenibile, allontanati e fai una bella passeggiata, magari con la tua canzone preferita nelle orecchie.

Allontanati per un po’ e rinfresca le idee. Calmati. Respira e se proprio non si può evitare, riprendi il conflitto con una maturità guadagnata in pochi minuti.

Liberare la mente riesce a rendere i vostri giudizi più oggettivi e vi accorgerete presto degli errori commessi o delle parole che conviene usare.

Il problema verrà disinnescato in modo molto più celere.

6 – Sbarazzati di negatività e drammi

(foto: Tumblr)

Evita, come la peste, le persone negative.

Senza farlo apposta sono nocive per la tua salute, i loro lamenti indeboliscono il tuo cervello e ti stressano inverosimilmente.

Le persone negative hanno bisogno del dramma come dell’ossigeno, e fidati, meglio evitare.

Nel momento in cui sarai in grado di eliminarle tutte dalla tua vita, ti sentirai più leggera e felice.

7 – Evita i provocatori

(foto: Tumblr)

Nocivi tanto quanto i lamentosi, anche i provocatori gratuiti sono una “razza” da evitare.

Queste persone infatti tendono a coinvolgere terzi nei loro problemi, ma soprattutto evitate di reagire.

Ritardare il più possibile una risposta ad una provocazione farà semplicemente in modo che la volontà di rompere le scatole dei suddetti stronzi passi in un batter d’occhio.