diredonna network
logo
Stai leggendo: 6 Incontestabili Motivi Per Cui Essere Mancini È Una Gran Rottura Di …

15 migliori idee per feste a tema diverse dal solito

Terapie di "riorientamento sessuale": "Ecco come si possono curare i gay"

Troppo grassa per Louis Vuitton, ma la modella non ci sta: ecco come ha risposto su Facebook

Oroscopo dal 18 al 24 maggio - Come sopravvivere alle stelle

Muoiono insieme, mano nella mano, dopo un amore lungo 62 anni

Il dizionario dei sogni: ecco cosa vuol dire quello che hai sognato

Perché è una fortuna il fatto che i single nel mondo sono in aumento

Oroscopo dall'11 al 17 maggio - Come sopravvivere alle stelle

Ricordate l'abito cult di Pretty Woman? È in vendita online

"Non esistono miracoli, né prodotti magici. Esistono solo due cose", il messaggio di Roberta

6 Incontestabili Motivi Per Cui Essere Mancini È Una Gran Rottura Di ...

Il mondo dei mancini è ricco di curiosità, credenze e oggetti oggetti scomodi da usare perchè studiati per "i destri". Guardiamone alcune.
Un mondo “sinistro”

Destroso, mancino o ambidestro? Sembra una domanda stupida e poco rilevante ma nella storia l’utilizzo della mano dominante era una cosa di notevole importanza.

La parola mancino deriva dal latino “mancus” che significa mutilato o storpio. Inoltre la parola “sinistro” ha sinonimi poco incoraggianti come funesto, sfavorevole e minaccioso.

Nella storia la mano sinistra era considerata la  mano del diavolo e spesso i bambini venivano costretti ad usare la destra per scrivere, andando contro la propria indole naturale.

Nell’antica Roma era considerata una gravissima offesa entrare in casa con il piede sinistro e i servitori  facevano la guardia alle porte per verificare che gli ospiti varcassero la soglia con il piede destro.

Per i mussulmani era addirittura peccato mangiare o lavarsi  con la mano sinistra, considerata impura.

Tuttavia questa considerazione tutt’altrao che positiva dell’uso della parte sinistra del corpo si scontra con le teorie che vorrebbero i mancini più creativi  e con maggiore padronanza del corpo e della memoria.

Sono moltissimi, infatti i nomi dei personaggi  mancini famosi. Einstein e Leonardo da Vinci, passando per Giulio Cesare, Michelangelo Buonarroti e Raffaello.

Sulla lista compaiono anche i filosofi Aristotele, Kant e Nietzsche e due imperatori Alessandro Magno e Napoleone Bonaparte. CI sono anche Picasso, Beethoven, Paul MecCartney, Kennedy, Clinton, Bill Gates, Obama …

Un mondo “sinistro”

Anche nello sport ci sono parecchi campioni mancini: Valentino Rossi e Ayrton Senna, Marandona e Pelè solo per fare alcuni nomi.

Ma i più temuti sono i mancini che praticano sport individuali dove c’è un confronto diretto con l’avversario, ad esempio la scherma, il tennis e la boxe.

I colpi di un mancino sono molto meno “prevedibili” e più difficili da studiare di quelli di un destroso.

Nonostante il mondo e la tecnologia siano andati avanti e le stupide superstizioni siano state superate, la vita dei mancini non è sempre semplice, infatti molte cose  di uso quotidiano sono state studiate e create per degli utenti destrosi.

Guardiamo qualche esempio pratico.

6 – Per un mancino usare le Penne a Sfera è frustrante

Per i mancini sono molto scomode in quanto invece che tirare la penna come succede quando si scrive da sinistra a destra la sfera viene spinta e scorre con meno facilità.

Un mondo “sinistro”

5 – Per i mancini Matita e Penna Stilografica sono un INCUBO

Forse ancor peggio che la sfera.

La mano passa sopra l’inchiostro appena lasciato sul foglio, sporcando il documento e la mano di chi scrive.

Un mondo “sinistro”

4 – Le sedie con tavolino? Sembrano una presa in giro!

Si entra sulla sinistra e il banco si sviluppa davanti e sulla parte destra del corpo.

Scomodissimo per un mancino.

Un mondo “sinistro”

3 – I portabicchieri sono inservibili per i mancini!

Un mondo “sinistro”

2 – Le tastiere

Hanno il tastierino dei numeri sulla destra.

Sicuramente poco comodo per i mancini.

Un mondo “sinistro”

1 – Ultima chicca: l’Apriscatole

La rotellina  da girare è posizionata sulla destra e quindi studiata per le persone destrose.

Un mondo “sinistro”

Ma dopo aver dato un’occhiata alle difficoltà che i mancini devo affrontare nell’utilizzo degli oggetti vediamo qualche curiosità che li riguarda:

  • è una caratteristica che riguarda circa il 10% della popolazione mondiale. Di questa percentuale  la maggior parte è composta da uomini. Il mancinismo, inoltre è frequente nei gemelli omozigoti.
Un mondo “sinistro”

 

  •  nel mondo animale il mancinismo è molto più diffuso. Nei ratti e nei felini, ad esempio,  circa il 50% utilizza la sinistra come zampa dominante.
  •  una donna che rimane incinta dopo i 40 anni ha il 130% di possibilità in più di una donna più giovane di mettere al mondo un figlio mancino.
Un mondo “sinistro”
  •  gli emisferi del cervello di un mancino comunicano tra loro più velocemente: non a caso una ricerca australiana avrebbe dimostrato che i mancini sono più abili nei videogiochi in quanto hanno un tempo di reazione più breve.
  •  La parola italiana più lunga che si può scrivere solo con la mano sinistra usando una tastiera convenzionale è “scartavetrereste”.
  •  il giorno in cui si festeggia l’orgoglio mancino è il 13 agosto.
Un mondo “sinistro”

 

  •  nonostante nella storia la mano sinistra sia sempre stata vista come legata al maligno, nella cultura egizia era benvista. Non a caso per simboleggiare l’amore veniva messo un anello all’anulare sinistro in quanto si credeva che un’arteria passasse direttamente dal dito al cuore. Tradizione arrivata fino ai tempi nostri con la fede matrimoniale.