diredonna network
logo
Stai leggendo: Cuissardes: scopri la calzatura più hot dell’autunno!

I tacchi che fanno l'occhiolino e sono "Better Than Sex - Meglio del sesso"

Primark lancia una versione low cost delle sexy decolleté di Minnie

7 trucchi per allargare le scarpe troppo strette e smettere di soffrire

Scarpe autunno/inverno 2017/18: tutti i modelli must-have e le tendenze

Arrivano le Adidas a prova di birra. Per l'Oktober Fest e le notti brave

Alessandra Martines: se l'amore non ha età la maternità neppure

L'amore per Mariangela Melato: "Ci siamo amati per tutta una vita, anche da lontano"

Lady Gaga, ricoverata per fibromialgia: "I dolori mi impediscono una vita normale"

Nicole Kidman e quelle parole sull'abuso domestico

William Pezzulo, sfigurato con l'acido dalla ex: "La violenza non ha sesso"

Cuissardes: scopri la calzatura più hot dell'autunno!

Arrivano sopra al ginocchio, ci fasciano la gamba e ci fanno sentire estremamente sexy: sono i cuissardes, gli stivali altissimi che vediamo indosso a tutte le celebrities. Scopri come indossare questa calzatura femminile...dall'origine maschile!
Cuissardes di moda
Fonte: Web / Instagram @KimKardashian

La calzatura più hot per l’autunno-inverno 2016? I cuissardes! Avrete di certo notato il trend sulle passerelle ma anche le gallery di street style puntualmente propongono almeno una o due belle donne con indosso questo tipo di stivale molto alto, segno che la tendenza è tornata e per ora non ha intenzione di abbandonarci. Alle volte può sembrare quasi un leggings da quanto è attillato o da quanto si arrampica su per la coscia, ma con uno sguardo più attento potrete notare che sono solo stivali. Anche le celebrità non ne possono più fare a meno, dai modelli più classici a quelli più originali (come i Balenciaga argentati di Kim Kardashian subito rubati dalla figlia North West!), quindi è il momento di capire se possono fare al caso nostro e se anche noi possiamo procedere a grandi falcate con dei cuissardes nuovi di zecca ai nostri piedi!

Cosa sono i cuissardes?

Definizione di cuissardes
Fonte: Pinterest / 20th Century Fox

Se questo termine non riusciamo proprio a farcelo entrare in testa o a pronunciarlo nel modo più corretto (“kui.sard”), possiamo riferirci a questa calzatura anche come “Stivali sopra il ginocchio”, “Stivali alla coscia” o alle volte anche come “Trampolieri” (sì, fa un po’ ridere, ma rende l’idea)! I cuissardes normalmente arrivano sopra al ginocchio con la possibilità di tirarli su fino a metà coscia o lasciarli più morbidi: dipende dal materiale con cui sono realizzati. I più comodi sono senza dubbio quelli in tessuto o microfibra perché si adattano come una calza alla gamba, ma i più amati sono senza dubbio quelli realizzati in pelle o con materiali come vinile o lattice. I cuissardes sono da sempre considerati un tipo di calzatura molto erotica, basti pensare alla prostituta più famosa del cinema, Julia Roberts in Pretty Woman. Ma oggi questi stivali sono stati sdoganati e se abbinati con gusto vi assicuriamo che vi faranno sentire sì sexy, ma con classe!

I cuissardes nella storia della moda

cuissardes nella storia della moda
Fonte: Web

I cuissardes in realtà nascono come calzatura maschile, utilizzata dai soldati a cavallo nel 15esimo secolo come parte integrante dell’armatura. Entra nel guardaroba femminile nell’Era Vittoriana, realizzati in pelle e allacciati fino sopra alla coscia, sotto pensati gonne. Alla fine del 1800 questa calzatura diventa popolare tra le prostitute di Londra, pronte ad attirare nuovi clienti feticisti o in cerca di una donna dominatrice e questo “uso” dei cuissardes resiste ancora oggi, più di un secolo dopo!

Bisognerà arrivare a gli anni ’30 del ‘900 per la nuova vita dei cuissardes come stivali da donna “per bene”, abbandonando quasi totalmente il mondo maschile, se non per rimanere solo nell’ambito militare. Grazie ai corsi e ricorsi della moda, stilisti con Yves Saint Laurent, Paco Rabanne e Pierre Carden ritirano fuori questa calzatura a fine degli anni ’60, portandola in passerella abbinata in particolare alla novità della minigonna. Da quel momento in poi i cuissardes non smetteranno di essere proposti di tanto in tanto, negli anni ’80 nuovamente e con un bel lancio anche negli anni ’90 grazie al, già citato, film Pretty Woman.

I cuissardes rimangono delle calzature sexy, abbinate spesso al fetish nella fantasia di molte persone, ma grazie all’haute-couture hanno acquistato credibilità, merito in particolare di case di moda come Chanel, Tom Ford, Jimmy Choo, McQueen e tanti altri.

Come si abbinano i cuissardes?

Come abbinare i cuissardes
Fonte: Damsel in Dior/ Getty Images /pinkpeonies.com

Bisogna fare prima di tutto una precisazione: i cuissardes non stanno bene a tutti. Non bisogna per forza essere alte e magre, ma una gamba longilinea può aiutare, non solo perché figureranno meglio ma proprio perché questo tipo di stivale è molto stretto, dai modelli in pelle o vinile che sono più rigidi a quelli più elastici che però vi potrebbero bloccare la circolazione se troppo stretti.

Se pensavate che il gesto di indossarli fosse la cosa più difficile, forse riuscire ad abbinarli arriva a pari merito. Il passato “erotico” di questo tipo di calzatura è sempre in agguato ed è quindi importante pensare bene a come indossarli con gusto, classe e senza sembrare appunto, una prostituta londinese dell’800 di quelle che venivano uccise da Jack Lo Squartatore (anche se potrebbe essere un bel travestimento per Halloween!).

L’abbinamento perfetto è senza dubbio con le gonne più corte (in particolare a trapezio, dal mood anni ’60), che lasciano modo di ammirare i cuissardes, a gamba nuda oppure con un bel collant. Stanno molto bene anche i pull over-size, di quelli da indossare come vestito: il consiglio è di scegliere sempre capi molto semplici, colori neutro e linee morbide.

Gli short invernali possono essere una buona opzione alle gonne per una donna più dinamica. Se invece preferite i pantaloni, oltre a classici leggings (preferibilmente con le staffe di modo che non rischino di fare attrito con lo stivale), lo skinny jeans è la scelta migliore, abbinato a cappottini, giacche dal taglio maschile, maglie morbide e camicie, per dare un tocco maschile a una scarpa molto femminile.

Proposte mode per la stagione 2016/2017

Cuissardes autuinno inverno 2016
Fonte: MyTheresa(Yves Saint Laurent – Gianvito Rossi) / Asos

Dalle passerelle ai negozi, è cuissardes mania. Oltre ai classici in pelle, quest’anno il modello più gettonato è quello scamosciato, preferibilmente elasticizzato, dal nero al grigio al marrone, bordeaux e terracotta. Un altro tessuto che sta prendendo piede, anche per un total look, è il velluto, ancora più morbido e confortevole. Difficilmente troverete cuissardes con tacco a spillo molto alto (che sono comunque sempre presenti) perché quest’anno il trend vuole lo stivale o totalmente piatto, quasi da cavallerizza, oppure con un bel tacco solido, squadrato, anche decorato… Ma comodo!