logo
Stai guardando: Ecco perché non bisogna mai di dimenticarsi di sorridere [VIDEO]

Ecco perché non bisogna mai di dimenticarsi di sorridere [VIDEO]

Non dimenticatevi di sorridere: il sorriso è contagioso ed è un simbolo universarle di unione e condivisione. Sorridere vi aiuterà a superare le difficoltà.

Prossimo video

"Non dubitate mai di voi stesse": il messaggio di Kate Winslet a tutte le donne

Annulla

Non sapremo mai quanto bene può fare un semplice sorriso“, diceva Madre Teresa di Calcutta. E in effetti il sorriso è un gesto di condivisione, nonché simbolo universale di unione nella diversità. Il sorriso è contagioso e vedere qualcuno sorridere non può che mettere nella giusta disposizione d’animo per continuare con la propria giornata, nonostante gli impegni e i contrattempi. Non ci credete? Provate a pensare al sorriso dei bambini: basta un semplice accenno di sorriso e la nostra giornata prende una piacevolissimo corso inaspettato.

Si sorride con gli occhi, ma si sorride anche e soprattutto con la bocca: basti pensare che per sorridere un essere umano aziona contemporaneamente ben 12 muscoli.

Ma, benché tutti sorridano, il sorriso non è uguale in tutte le zone del nostro pianeta. Per esempio in Giappone il sorriso può nascondere un turbamento: non a caso gli orientali sorridono più con gli occhi, che con la bocca.

Eppure, nonostante le diversità culturali e geografiche insite nel sorriso, una cosa è certa: circondati di persone che ti facciano sorridere e ridere: il sorriso è contagioso e ha un enorme potere di unione, perché è capace di farci superare le avversità e, nei momenti più bui, a farci vedere la classica luce in fondo al tunnel.

Oggi, insomma, non dimenticarti di sorridere.