logo
Stai guardando: Finalmente è primavera

Finalmente è primavera

La tanto attesa primavera è arrivata. Siamo pronte alle giornate che si allungano, ai fiori sugli alberi e al sole. Siamo pronte anche all'indecisione, alle allergie e alla prova costume che avanza inesorabilmente?

Prossimo video

Caratteristiche e vip del segno dell'Ariete

Annulla

Finalmente è primavera! I primi fiori, il cielo azzurro, il sole che si scalda. Le giornate si allungano, si torna dal lavoro con la luce, si esce con gli amici, si fa aperitivo fino a tardi. Il venticello serale, la giacca pesante restata a casa, le allergie e la depilazione. A ogni pro un suo contro e l’amore per questo arrivo si trasforma velocemente in odio.

Appena vediamo un raggio di sole più intenso siamo tutte pronte ad accogliere la primavera a braccia aperte. Subito di conseguenza arrivano le vere sfide.

Abbigliamento, niente da mettersi. Armadi che straboccano di indumenti ma nemmeno uno adatto a questa stagione di mezzo. O troppo pesanti o troppo leggeri. Ovviamente noi scegliamo sempre quelli “troppo leggeri” perché il cappotto dopo il 20 marzo è peccato capitale. E così il giorno dopo ci ritroviamo raffreddate e congelate.

Non preoccupatevi, le allergie faranno compagnia al nostro raffreddore così la notte respirare sarà un miracolo. Polline, graminacee, betulacee e chi più ne ha più ne metta.

Il ritorno della depilazione perché oltre al cappotto, il secondo peccato capitale della primavera sono sicuramente i collant. Quindi decidiamo di accettare l’appuntamento fisso e doloroso con la ceretta. Sicure di farlo per un valido motivo.

E infine con l’arrivo della primavera parte ufficialmente il countdown all’estate e subito d’effetto alla prova costume. Via libera al panico, all’inizio di diete mai terminate e a inscrizioni in palestra sprecate. Viva la primavera.