logo
Galleria: Wild Wild Country: 10 cose che non sai su Osho, il “guru del sesso”

Wild Wild Country: 10 cose che non sai su Osho, il “guru del sesso”

Wild Wild Country: 10 cose che non sai su Osho, il "guru del sesso"
Foto 1 di 11
x

Netflix l’ha fatto di nuovo. Ci ha regalato un’altra miniserie interessante e stupefacente. Wild Wild Country racconta infatti una storia che molti di noi non conoscevano. È la storia di Osho, che nel 1981, quando si faceva chiamare Bhagwan Shree Rajneesh, acquistò un enorme appezzamento di terra in Oregon, e vi costruì una città con i suoi discepoli.

Osho è per noi poco più che un meme cui vengono attribuite – in maniera discutibile come capita sui social – delle citazioni che appunto non sempre sono vere. Eppure Wild Wild Country ci racconta come sia stato il capo di una gigantesca comune, o meglio una setta (che dall’India si trasferì negli Stati Uniti) in cui tante persone hanno vissuto per 4 anni e sulla quale si è stagliata l’ombra di uno scandalo – seguito poi da un processo e mille interrogativi.

5 cose che non sai, e dovresti sapere, su La Casa di Carta

5 cose che non sai, e dovresti sapere, su La Casa di Carta

La cosa interessante di Wild Wild Country è che tutti i protagonisti della storia targata Netflix – tranne lo stesso Osho – siano vivi e raccontino la vicenda dal loro punto di vista. Per questa ragione non tutto quello che viene narrato corrisponde a verità. Alcune cose possono essere filtrate da opinioni personali.