Renato Zero: le 20 trasformazioni di un camaleonte cui dissero 'tu sei zero' - Roba da Donne

Renato Zero: le 20 trasformazioni di un camaleonte cui dissero "tu sei zero"

La carriera di Renato Zero, l'artista più trasformista della musica italia: dagli inizi degli Anni Sessanta fino ai giorni nostri

Foto 1 di 21

Gli dicevano che non sarebbe andato da nessuna parte. Che non valeva nulla. Solo quando ha capito che la stravaganza lo avrebbe salvato, ha deciso di usarla a suo favore. Così, da Renato Fiacchini, si è trasformato in Renato Zero. Un nome d’arte nato per dileggiare e sfidare quelli che gli dicevano “sei uno zero”. Intervistato da Rolling Stone nel marzo 2018, ha spiegato come siano state proprio le critiche al suo modo di porsi sul palco e fuori a spingerlo a continuare.

Se la trasgressione non mi avesse creato problemi, stai tranquillo che non sarei qui. È quello che mi ha incaponito. È lì che sono diventato tignoso. ‘Ah, nun me volete proprio? Ah, ce l’avete proprio con le mie piume? E adesso ve faccio vedè io!’ E lì ho cominciato ad incazzarmi sul serio, in senso ovviamente artistico.

Il 4 ottobre 2019 esce il trentesimo album di Renato, Zero il folle, che sarà seguito dall’omonimo tour. L’ennesima prova di un artista immenso con oltre quarant’anni di carriera, che abbiamo riassunto – trasformazioni comprese – in gallery.

 

La discussione continua nel gruppo privato!

Articolo originale pubblicato il 28 Settembre 2018

Ti è stato utile?
Rating: 2.5/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...