Le migliori 25 foto di matrimonio durante la pandemia

Le migliori 25 foto di matrimonio durante la pandemia
Foto 1 di 26
Ingrandisci

La pandemia di coronavirus ha modificato moltissimo il nostro modo di vivere, cambiato le nostre abitudini e a volte messo in pausa la nostra esistenza. Ci siamo laureati in videoconferenza, abbiamo rinunciato a viaggi per i quali avevamo dato la caparra e abbiamo dovuto posticipare le nozze. Qualcuno però non ha voluto aspettare per celebrare la propria unione, per cui ha organizzato una cerimonia con tutte le accortezze previste dalle misure anti-Covid e queste foto di matrimonio raccontano com’è andata.

Il progetto This Is Reportage, che premia periodicamente le migliori storie e i migliori reportage nuziali, ha realizzato a ottobre 2020 una collezione di immagini che testimonia come si siano svolte le cerimonie durante la pandemia. Alcune di esse hanno previsto pochi invitati, altre nessuno. Tutti o quasi hanno la mascherina, mantengono le distanze, anche se è difficile rinunciare a un abbraccio o un bacio, soprattutto per gli sposi.

"Tutte a casa": 13 donne tra lavoro e relazioni ai tempi del Covid-19

Il settore della fotografia, soprattutto per coloro che realizzano foto di matrimonio, è stato messo a dura prova dal punto di vista economico e artistico nel corso del 2020. Ma le storie che questi scatti raccontano sono davvero fantastiche. Perché sono storie di resilienza, di affetti e di amore, di fantasia (perché ci vuole fantasia anche a pensare ai cartonati con gli invitati “virtuali”). E soprattutto questi scatti ci dicono una cosa, e cioè che è vero quel motto latino: l’amore vince tutto. E vince sempre, oltre la paura, oltre la malattia, oltre la morte.

Questi volti, questi occhi, queste mani ricoperte da guanti monouso o che attendono solo di essere ricoperte di disinfettante gel, svelano dei sorrisi che in gran parte non vediamo poiché coperti dalle mascherine. Sfogliamo insieme la gallery per scoprire una porzione delle foto di matrimonio scelte da This Is Reportage e condivise sul suo sito ufficiale.