Si chiamava Euphemia Chalmers Gray, ma tutti la chiamavano semplicemente Effie Gray. Appartenente a un’agiata famiglia scozzese dell’Ottocento, viene ancora oggi ricordata per i suoi due matrimoni, uno infelice e l’altro baciato dalla sorte. Il primo fu con il celebre critico d’arte John Ruskin, mentre il secondo fu con il pittore preraffaelita John Everett Millais, celebre soprattutto per la sua Ofelia, oggi esposta alla National Gallery di Londra.

Le "madri nascoste" nelle foto dei bambini dell'Ottocento
26

Il matrimonio tra il critico e la povera Effie Gray non venne mai consumato, e fu per questo che venne dichiarato legalmente nullo. L’uomo, che conosceva il corpo femminile solo attraverso l’arte classica, non avrebbe gradito la reale anatomia femminile, in particolare i peli pubici. Una teoria avvalorata anche da una lettera di Effie Gray, datata 10 aprile 1848 e riportata da Suzanne Fagence Cooper nel volume The Passionate Lives of Effie Gray, John Ruskin and John Everett Millais.

Alla fine quest’anno mi ha detto il vero motivo (che per me è ignobile quanto tutto il resto), ovvero che immaginava le donne diversamente da me e che il motivo per cui non mi aveva reso sua Moglie era il disgusto provato verso di me la prima notte.

Su Gray, Ruskin e Millais nel tempo si è perpetuata la storia di quello che fu impropriamente descritto come triangolo amoroso, raccontato nelle cronache del tempo, nelle chiacchiere di tutti i salotti più importanti, in libri e, nel 2014, anche in un film con Dakota Fanning nella parte della protagonista. In realtà, al tempo in cui Effie Gray conobbe il pittore il suo matrimonio stava già cadendo a pezzi, tuttavia questo, ovviamente, non bastò ai critici moralisti del tempo, che giudicarono “scandaloso” un comportamento in particolare della donna. Ma cosa aveva fatto  Effie Gray di così sconvolgente da sollevare un tale polverone? Continuate a leggere la storia di Effie Gray nella gallery…

Lo scandalo di Effie Gray, che fece annullare le nozze per il "disgusto" di lui
Fonte: Sovereign Films
Foto 1 di 13
Ingrandisci

Articolo originale pubblicato il 3 Maggio 2018

  • Storie di Donne