logo
Galleria: Judy, quando l’anima è stanca di essere Judy Garland, la stella

Judy, quando l’anima è stanca di essere Judy Garland, la stella

Judy, quando l'anima è stanca di essere Judy Garland, la stella
Foto 1 di 14
x

Nell’inverno del 1968, dopo trent’anni da Il mago di Oz, la leggendaria star Judy Garland arrivò a Londra per un’intensa tournée teatrale, spinta soprattutto dai suoi problemi finanziari. La sua voce non era più quella di una volta, ma la sua intensità era ancora più ipnotica, non solo per il pubblico, ma anche per chi ebbe la fortuna di viverla nel privato.

Il film Judy, interpretato da Renée Zellweger, in uscita nelle sale italiane a fine 2019 e in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia che si apre il 28 agosto, parte proprio da un momento di luci e ombre per l’attrice, che era appena stata licenziata dalla MGM e aveva mancato di poco l’Oscar per la sua interpretazione in È nata una stella. Non aveva però perso la speranza nell’amore, visto che stava per sposarsi per la quinta volta.

Per calarsi nei panni della grande Judy Garland, la Zellweger non ha dovuto solo trasformarsi fisicamente, ma anche cimentarsi con le sue doti vocali. Nella pellicola, infatti, ci sono alcune interpretazioni di successi come Over the rainbow. Intervistata da Town & Country, l’attrice ha raccontato come si è preparata per un ruolo così impegnativo. La voce di Judy Garland risuonava persino nella sua casa, da bambina, perché i genitori erano grandi fan.

“L’insieme delle doti con cui è nata è importantissimo ed è fonte di indescrivibile ispirazione per gli altri artisti”, ha detto, raccontando di essersi ispirata al look della Garland in Nuvole passeggere per il vestito indossato agli Oscar del 2004, quando era stata nominata per come Miglior attrice protagonista per Che pasticcio Bridget Jones. “Aveva il rossetto rosso e un vestito giallo e mi sono detta che potevo provarci anche io!”.

Oona O'Neill, la moglie Lolita di Charlie Chaplin, "l'uomo più sadico" di tutti

Oona O'Neill, la moglie Lolita di Charlie Chaplin, "l'uomo più sadico" di tutti

Sfogliate la gallery per ripercorrere la carriera e la vita di Judy Garland…