logo
Galleria: Florence Chadwick, la donna che compì la doppia impresa

Florence Chadwick, la donna che compì la doppia impresa

La storia di una donna che è andata contro corrente, letteralmente: l'impresa di Florence Chadwick, prima donna ad attraversare il Canale della Manica nelle due direzioni.
Questo contenuto fa parte della rubrica “Storie di Donne”

Quando giunse sulla spiaggia di Sangatte, in Francia, Florence Chadwick era esausta. Stava nuotando da 16 ore e il suo nemico non era solo la distanza: come racconta Mental Floss, aveva combattuto anche contro i venti e le impervie correnti della Manica.

La prima volta, un anno prima, la lunga nuotata in senso inverso le era sembrata molto più semplice. Ma finalmente era finita: appena toccato il suolo francese, diventò la prima donna ad attraversare il Canale in entrambi i sensi.

Il suo mito, fin da piccola, era stata Gertrude Ederle, la prima donna a nuotare dall’Inghilterra alla Francia nel 1926. Nessuno pensava che una donna potesse farcela, ma lei ci era riuscita, battendo persino il record maschile con uno scarto di due ore.

Nuotando nella baia di San Diego, dove era cresciuta, Florence Chadwick decise così di superare l’impresa della sua eroina, compiendo il percorso completo in due traversate. Secondo gli esperti, era proprio il tragitto dalla costa inglese a quella francese a essere più difficile da superare, a causa delle forti correnti.

Nessuna ci era mai riuscita, ma la sua perseveranza non ammetteva scuse: solo perché sembrava impossibile, non significava che lei non ci potesse provare. E dimostrò di avere ragione. Fu solo l’inizio di una lunga serie di primati in acqua.

Nadia Comaneci e quel disperato tentativo di non far sbocciare un corpo asessuato

Nadia Comaneci e quel disperato tentativo di non far sbocciare un corpo asessuato

Un anno dopo, nel luglio del 1952, si cimentò anche con lo stretto che divideva l’isola di Catalina dalla California. Dopo 16 ore di nuoto, in acque gelide e infestate da squali, decise di rinunciare a causa della fitta nebbia. “Non voglio scusarmi, ma se fossi riuscita a vedere la terraferma ce l’avrei fatta”.

Due mesi dopo ritentò e ne uscì vittoriosa, battendo il precedente record maschile. Con meno di 14 ore, ci aveva messo due ore in meno rispetto al nuotatore che fino a quel momento era stato detentore del primato. Ancora una volta, Florence dimostrò come la sua volontà potesse tutto.

Sfogliate la gallery per ripercorrere la vita di Florence Chadwick…

Florence Chadwick, la donna che compì la doppia impresa

Florence Chadwick, la donna che compì la doppia impresa
Foto 1 di 9
x
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...