logo
Galleria: Perché i commenti sulle ex di Harry presenti al matrimonio sono infelici

Perché i commenti sulle ex di Harry presenti al matrimonio sono infelici

Chi dice che le ex di Harry avrebbero dovuto declinare l'invito al matrimonio per buon gusto, dovrebbe avere il buon gusto di non continuare a propinarci stereotipi e cliché triti e ritriti.

Esistono le storie a lieto fine! E non sono necessariamente quelle in cui, mai paragone fu più azzeccato, il principe e la principessa si sposano e vissero per sempre felici e contenti.

Storie a lieto fine possono esserlo anche quelle che sono finite davvero, main cui il sentimento che ci lega a quella persona che abbiamo amato e con cui abbiamo condiviso un pezzo di vita, più o meno lungo, più o meno lontano da oggi, si trasforma.

Non è mai una trasformazione indolore e, tendenzialmente, neppure immediata: in genere è una metamorfosi che richiede tempo e passa per le sfumature della rabbia, del dolore, della frustrazione, richiede capacità di perdonarsi e di perdonare tutte le volte che ci si è fatti del male, prevede anche ricadute, qualche confusione, ma poi accade. L’affetto profondo riesce a elaborare la trasformazione, perdona quello che l’amore non poteva perdonare, libera l’altro dalle aspettative che gli riversavamo addosso da partner e spera per sé e per l’altro solo ciò che può rendere entrambi felici, separatamente.

Succede così, tra persone che si sono amate molto e stimate profondamente, che l’amore diventi amicizia. Quella persona è importante per la tua vita e il fatto che l’amore sia finito non cambia la sua importanza.

Chi non ha mai avuto il privilegio di un sentimento così bello e puro penserà che questi non esiste.

Non è vera amicizia, dirà: in realtà sotto sotto uno dei due è ancora innamorato dell’altro e spera prima o poi di riprendersi ciò che vorrebbe per sé.

Guarderà due donne che vanno al matrimonio del loro ex e dirà che, quasi sicuramente, le due sono lì a pensare che avrebbero voluto esserci loro al posto della sposa o che dietro il loro sorriso si nasconda un diverso augurio agli sposi.

Chi non ha mai avuto il privilegio di un sentimento così lo penserebbe se le due fossero due perfette sconosciute, figuriamoci se invece sono le ex del Principe Harry. Vanity Fair ha aperto così un articolo a loro dedicato, dal titolo quanto mai pretestuoso, Che cosa pensano le ex (di Harry) alle sue nozze:

Che Chelsy Davy e Cressida Bonas, le ex più famose di Harry d’Inghilterra, fossero state invitate al royal wedding era cosa nota, ma in pochi si aspettavano di vederle arrivare davvero a Windsor. Questione di buon gusto, ma se gli inviti sono partiti chiaramente i rapporti tra loro sono rimasti più che ottimi.

E così lo ha chiuso:

Loro, tra i banchi della Windsor Chapel, sono perfettamente a loro agio. Chissà se per un momento si immagineranno al posto della sposa. Certo è che non era destino

Chi non ha mai avuto il privilegio di un sentimento così bello e puro non sa che quelle due ex possono essere andate al matrimonio del loro ex semplicemente felici per lui e per la sua bella sposa, possono tranquillamente non aver mai pensato neppure per un secondo se ci fossi stata io, perché hanno la loro vita di cui il loro ex fa parte non in quanto ex ma in quanto persona cui vogliono bene e basta, e che il fatto di non aver declinato l’invito, come secondo testate internazionali ed esperti di cerimonie avrebbero dovuto fare per questioni di buon gusto, è stato un omaggio spontaneo e naturale alla felicità delle uniche persone cui devono qualcosa: gli sposi.

Il resto è gossip: con l’aggravante di stereotipi triti e ritriti, cui sarebbe ora di dire addio. Se non altro per buon gusto.

Perché i commenti sulle ex di Harry presenti al matrimonio sono infelici

Perché i commenti sulle ex di Harry presenti al matrimonio sono infelici
Foto 1 di 8
x
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...