logo
Galleria: Elena Santarelli e il tumore del figlio: “Piango lontano da tutto e da tutti”

Elena Santarelli e il tumore del figlio: "Piango lontano da tutto e da tutti"

Sta affrontando con coraggio la malattia del figlio da ormai più di sei mesi; e ora Elena Santarelli è tornata a parlare del tumore che ha colpito il piccolo Giacomo.

Elena Santarelli e il tumore del figlio: “Piango lontano da tutto e da tutti”

Elena Santarelli e il tumore del figlio: "Piango lontano da tutto e da tutti"
Foto 1 di 10
x

Da ormai più di sei mesi Elena Santarelli e il marito Bernardo Corradi stanno combattendo un’atroce battaglia contro la forma tumorale che ha colpito il loro primogenito, Giacomo.

Elena, da quando ha avuto il coraggio di parlare apertamente della malattia del figlio, ha “sfruttato” la sua popolarità per portare avanti la lotta di tutti i genitori i cui bambini sono in cura contro il tumore, usando spesso anche i social per lanciare messaggi di sensibilizzazione e per pubblicizzare le tante iniziative spese proprio nella ricerca contro i tumori infantili, riservando sempre parole di grande ammirazione e gratitudine anche verso l’équipe dell’ospedale Bambin Gesù di Roma, presso cui Giacomo segue la terapia.

La showgirl e il marito ex calciatore hanno ricevuto la terribile diagnosi il 30 novembre 2017, e da quel momento, com’è naturale, le loro vite sono state stravolte e totalmente improntate alla guarigione del loro primo figlio, che ha nove anni; raccontando coraggiosamente la malattia del piccolo Giacomo, Elena ha raccolto moltissimi messaggi dai suoi followers, che la invitano a non mollare e ci tengono a mostrare la propria vicinanza e la grande ammirazione per la forza con cui lei e la sua famiglia stanno vivendo questo delicatissimo momento.

Proprio in uno degli ultimi post l’ex naufraga dell’Isola dei Famosi ha reso noto il tipo di tumore che ha colpito il figlio, rispondendo anche a un utente che le chiedeva come potesse sopportare tutto il dolore, la paura e la preoccupazione:

[…] vedo mio figlio uguale a prima solo senza capelli e ringrazio Dio che corre parla mangia e fa tutto da solo nonostante le complicazioni che avremmo potuto riscontrare. Faccio che sono felice di fare questa battaglia perché ho le possibilità per vincerla e non mi hanno detto ‘non c’è nulla da fare’, mi hanno detto che la maggior parte dei casi si cura e così voglio pensarla – ha scritto Elena nel commento sotto il suo post – comunque anche io piango ogni tanto perché sono umana e perché non ho la palla di vetro, ma piango lontano da tutto e tutti con la musica nelle orecchie perché a volte il silenzio di alcune notti fa più rumore di una canzone!

Certamente sia lei che Bernardo stanno combattendo accanto al loro bambino come dei veri guerrieri, raccogliendo anche la partecipazione e il supporto di tanti amici e colleghi dal mondo dello spettacolo e dello sport, da Alessia Marcuzzi ed Emma, che hanno fatto visita al reparto del Bambin Gesù in cui si trova anche Giacomo, fino a Christian Vieri, l’ultimo, in ordine di tempo, a organizzare un’iniziativa finalizzata proprio a raccogliere fondi in favore della ricerca.

Nel frattempo, Elena e la sua famiglia continuano ad andare avanti, con forza e speranza, attraverso un percorso che è davvero durissimo, ma che tutti loro hanno affrontato da sempre con lo spirito di veri leoni, come si vede sfogliando la gallery, dove abbiamo ricostruito le tappe più importanti di questi ultimi, difficili mesi.