Ormai Elena Santarelli ha ampiamente capito quanto la gente possa essere cattiva e spesso ignorante, soprattutto quando si tratta di lanciarsi in commenti via social che, celati con la semplice scusa di essere “opinioni”, rasentano in realtà livelli di cinismo e indelicatezza davvero difficili da immaginare.

La showgirl ha vissuto il bullismo dei cosiddetti “leoni da tastiera” più di una volta sulla propria pelle, da quando cioè, nel 2017, ha annunciato la malattia del primogenito Giacomo. Molte persone, anziché apprezzare l’onestà e la trasparenza di Elena nel voler rendere pubblico il problema del figlio, anche per sostenere ed essere moralmente d’aiuto ad altre famiglie che vivono situazioni simili, approfittano infatti di ogni occasione buona per criticarla, per tacciarla di esibizionismo o addirittura appellandola come una “cattiva madre”.

David Cameron: "Cosa ho imparato dalla malattia rara di mio figlio"

Sono cose a cui non ci si può abituare, mai, soprattutto perché non ci si aspetta che la gente possa arrivare a mostrare una tale mancanza di sensibilità anche di fronte a prove durissime, come appunto la malattia di un figlio; ma Elena è sempre stata in grado, all’occorrenza, di lasciar perdere o di rispondere, seppur con rispetto ed educazione.

E così ha fatto anche stavolta, replicando a un’utente che su Instagram, sotto la foto di Greta, secondogenita di lei e dell’ex calciatore Bernardo Corradi, si è chiesta in maniera piuttosto brutale come mai non pubblicasse mai foto di Giacomo, aggiungendo poi una frase a dir poco agghiacciante:

Anche se pelato potrebbe mettere una foto sua!

Elena non si è prestata al gioco e, con grande classe, ha risposto a chi le suggeriva di denunciare l’autrice dell’inopportuno commento spiegando:

Devo conservare tante di quelle energie per me e per le persone che amo che perdere tempo con una così non serve a nulla… Rimane tale e la sua anima si è sporcata…

Insomma, anche stavolta ne è uscita alla grande, come già accaduto in passato; chi ha scritto una frase del genere, invece, ha perso una buona occasione per dimostrarsi una persona migliore di quella che è risultata attraverso il commento social.

In gallery abbiamo ripercorso il calvario di Elena Santarelli e del piccolo Giacomo.

Nuovo ripugnante attacco social a Elena Santarelli sul figlio malato
instagram @elenasantarelli
Foto 1 di 11
Ingrandisci