*** Aggiornamento del 2 luglio 2021 ***

Torna a parlare di David Bowie, Iman, la donna che gli è stata al fianco dal 1992 fino alla morte, causata da un tumore al fegato, nel 2016. E lo ha fatto per Harper’s Bazaar, raccontando di un uomo lontano dall’immagine pubblica che il “duca bianco” era solito dare al pubblico.

Non avrebbe potuto essere più regolare! Era un matrimonio davvero normale. Era un gentiluomo molto divertente e caloroso; tutti parlano di lui dicendo che era futuristico, ma no, non lo era, gli piaceva più di ogni altra cosa indossare un abito a tre pezzi.

Rispetto a una nuova relazione, Iman è stata chiara:

David è nei nostri cuori e nelle nostre menti ogni giorno, per tutti noi – ha detto – Questo era il mio vero amore. Mia figlia una volta mi ha chiesto se mi sarei mai risposata e io ho detto ‘mai’.

Della splendida modella somala Bowie disse:

PUBBLICITÀ – CONTINUA A LEGGERE SOTTO

La mia attrazione per lei è stata immediata e totale. Non riuscivo a dormire per l’eccitazione del nostro primo appuntamento.Che sarebbe stata mia moglie, nella mia testa, era un affare fatto. Non avevo mai cercato niente in vita mia con tanta passione… Sapevo solo che era lei.

*** Articolo originale ***

Nei suoi 14 anni da top model, Iman è stata immortalata dai più grandi fotografi, come Annie Leibovitz, Herb Ritts e Richard Avedon, ed è stata anche la musa di Gianni Versace, Calvin Klein e Donna Karan. Una carriera incredibile, a cui non ha esitato a rinunciare per dedicarsi all’uomo che è stato suo marito per 24 anni.

Il suo matrimonio con David Bowie, nel 1992, la fece finire sui tabloid di tutto il mondo, ma lei preferì dedicarsi alla famiglia. La morte improvvisa del cantante, nel gennaio 2016, la riportò suo malgrado sotto i riflettori. Intervistata recentemente da Net-a-porter, l’ex top model ha raccontato di non poter superare la morte del compagno.

Le persone mi fotografavano per strada, poi mi toccavano il braccio e mi facevano le condoglianze. Non è una cosa che mi piace, non sopporto il contatto fisico. Gli chiedevo come potessero mostrarsi desolati, dopo avermi appena fatto una foto contro la mia volontà. Capisco la tristezza dei fan, ma non è paragonabile alla mia. Loro hanno perso una persona che consideravano un idolo, io ho perso mio marito e il padre di mia figlia. A volte non voglio nemmeno che la gente sappia quanto soffro.

“Sono nata tutta incazzata”: la furia di Grace Jones che scandalizzò il mondo
10

Al suo fianco ci sono le figlie Zulekha Haywood, avuta da una precedente relazione, e Lexi Jones, nata dal legame con David Bowie. Iman ha anche adottato Duncan Jones, il figlio avuto dal cantante e dall’ex moglie Mary Angela Barnett. C’è chi dice che oggi abbia ritrovato l’amore, ma lei sembra comunque restare ancorata al passato.

Non mi risposerò mai più. Solo poco tempo fa, stavo parlando di mio marito e sono stata bloccata. “Intende il suo ex marito?”, mi hanno chiesto. E io ho risposto “No, lui sarà sempre mio marito”. Mi sento molto sola. Ma ho voglia di un’altra relazione? Mai dire mai, ma no, per ora no.

Sfogliate la gallery per ripercorrere la storia di Iman e del suo amore con David Bowie…

"Nessuno altro dopo di lui": l'amore e il dolore di Iman per David Bowie
Fonte: Getty Images
Foto 1 di 11
Ingrandisci

Articolo originale pubblicato il 31 Dicembre 2019