Il suo nome è Daphne Selfe ed è la modella più anziana che ci sia al mondo: ben 93 anni, di cui quasi 70 di carriera (ovviamente se non consideriamo Iris Apfel, che di anni ne fa 100 tondi tondi nel 2021, ma che non ha mai fatto la modella a tempo pieno). In una recente intervista al Telegraph la donna ha parlato del fatto che non si sarebbe ritirata, perché la vita è troppo interessante – e come darle torto? Anche noi penseremmo lo stesso anche solo vivendo un decimo di quello che ha vissuto lei attraverso le epoche. Qualcuno penserà magari che è bizzarro vedere in passerella una donna della sua età, ma la bellezza delle donne è proprio nella diversificazione, come dice la stessa Daphne Selfe:

Non incoraggio le modelle che sono troppo grasse o troppo magre perché entrambe le cose fanno male alla salute. Ma è fantastico vedere età differenti, colore della pelle, disabilità…

A quanto pare però, purtroppo, nel mondo della moda – e dello spettacolo – c’è qualcosa che non è cambiato dai tempi in cui Daphne Selfe ha mosso i suoi primi passi sulla passerella a oggi: le molestie sessuali. Ci sono da sempre, anche se fortunatamente oggi le donne sono più ascoltate, grazie a movimenti come #MeToo.

Quando ho iniziato – ha raccontato la modella – dovevi andare in giro dai fotografi con il portfolio per vedere se gli piacevi. […] Ho perso il lavoro quando ero più giovane, dicendo di no. Non mi preoccupavo. Ero una persona giovane e forte per dire sempre no. Forse per la gente che ha bisogno di soldi la situazione è più difficile.

Sfogliate la gallery per ripercorrere la sua straordinaria carriera.

La bellezza vertiginosa di Daphne Selfe, la top model più anziana del mondo
Fonte: Instagram @ daphneselfe
Foto 1 di 8
Ingrandisci

Articolo originale pubblicato il 18 Ottobre 2018