logo
Galleria: 20 curiosità sui mancini che nessuno vi ha mai detto

20 curiosità sui mancini che nessuno vi ha mai detto

Cosa hanno di speciale e curioso i mancini? Lo vediamo insieme in questa gallery, con fatti e caratteristiche del mancinismo.
curiosità sui mancini

Una caratteristica che comprende una piccola percentuale della popolazione mondiale è il mancinismo. I mancini sono, per definizione, le persone che usano la mano sinistra in modo prevalente e più abilmente rispetto alla destra nelle azioni quotidiane. Ci sono tante curiosità sui mancini che non tutti conoscono, perché il mancinismo non fa oggi più tanto scalpore, ma ha una storia difficile e colma di pregiudizi.

Solitamente si scopre di essere mancini già da molto piccoli, e la cosa viene confermata con la scolarizzazione e la scrittura. Vediamo quali sono le principali differenze tra chi usa la mano sinistra, i destrimani e gli ambidestri. In seguito, in una gallery abbiamo raccolto 20 curiosità e fatti sui mancini che forse nessuno vi ha mai detto.

Differenze tra mancini, destrimani e ambidestri

A seconda dunque della mano più usata, o meglio dell’emisfero cerebrale dominante, veniamo definiti mancini, destrimani o ambidestri. Questi ultimi usano entrambe le mani in egual modo e rappresentano una percentuale molto piccola della popolazione. Vediamo la differenza tra chi usa la mano sinistra, destra o tutte e due.

I mancini

Abbiamo detto che le persone mancine sono individui che usano in modo prevalente la mano sinistra. Addirittura già nel grembo materno ha sviluppato la preferenza per la parte sinistra del corpo. Esistono tuttavia diversi gradi di mancinismo, che riguardano l’uso delle mani e dei piedi sinistri.

Rispetto ai destrorsi i mancini hanno l’emisfero destro dominante, ossia quello definito “visivo” e “olistico“, quindi responsabile della creatività, della visione spaziale, delle emozioni. Sono avvantaggiati nelle azioni e negli sport nei quali è importante avere una visione dello spazio più ampia. Inoltre, vivendo in un mondo prevalentemente di destri, imparano da subito a usare bene anche la mano destra.

Destrorsi o destrimani

Al contrario dei mancini, i destrorsi utilizzano in modo prevalente l’emisfero cerebrale sinistro, definito “logico“, sede della logica, del linguaggio e del processo sequenziale dell’informazione. Al contrario dei mancini, hanno una lateralità destra molto sviluppata, ma risulta molto più complicato usare la parte sinistra. La mano sinistra infatti spesso funge solamente da supporto alla destra.

Ambidestri

L’ambidestrismo rappresenta una minuscola parte della popolazione, capace di utilizzare in modo indifferente la mano destra e la sinistra nelle azioni quotidiane. I veri ambidestri sono pochissimi, perché anche chi mangia e scrive con entrambe le mani, mostra una lieve preferenza in una direzione. Gli ambidestri comunque esistono e in loro si osserva una maggiore simmetria strutturale tra i due emisferi cerebrali, in particolare nelle aree deputate al controllo motorio.

Inoltre, mancini e ambidestri sviluppano più frequentemente il fenomeno della sinestesia, che consiste nel “mischiare” i diversi mondi sensoriali. Sono inoltre secondo la scienza più influenzabili, più a rischio di incorrere nella dislessia, deficit di attenzione e iperattività. Essere ambidestri può essere vantaggioso, specialmente nell’espressione delle proprie capacità: basti pensare che Leonardo da Vinci era ambidestro.

Curiosità sui mancini

Il mancinismo è una caratteristica che, nonostante sia ormai conosciuta e anche apprezzata, è rappresentata da una piccola percentuale. Ha tante curiosità che non tutti sanno, che riguardano le capacità dei mancini e le differenze con i destrorsi.

Sappiamo grazie ad alcuni studi che i mancini sono più emotivi, più creativi e migliori in alcuni sport. I mancini hanno un carisma sviluppato tanto che ci sono tantissimi vip mancini e personaggi famosi che hanno fatto la storia con la mano sinistra.

Ma la storia ci insegna anche che nel corso dei secoli erano visti come persone “diaboliche”, perché la sinistra è la parte del diavolo, in contrapposizione con la destra, sede di Dio. Per saperne di più, godetevi questa gallery in cui abbiamo raccolto 20 curiosità sui mancini che nessuno vi ha mai detto.

20 curiosità sui mancini che nessuno vi ha mai detto

20 curiosità sui mancini che nessuno vi ha mai detto
Foto 1 di 21
x
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...