Coronavius: la coppia che balla sul balcone e i video più belli dell'Italia che resiste - Roba da Donne

Coronavius: la coppia che balla sul balcone e i video più belli dell'Italia che resiste

Coronavius: la coppia che balla sul balcone e i video più belli dell'Italia che resiste

Fonte: instagram @sabrina_paloscia

Foto 1 di 14
Ingrandisci

Negli ultimi giorni la parola d’ordine è solo una: restate a casa.

Complice l’emergenza Coronavirus, tutta Italia si è improvvisamente ritrovata a rinunciare a weekend all’aria aperta, agli aperitivi e alle passeggiate in centro; un piccolo sacrificio necessario per riportare il Paese alla normalità e riuscire a sconfiggere il panico per il virus arrivato fino a noi.

E così, tutto quello che molti spesso, parlando, dicevano essere il loro sogno non troppo segreto, ovvero poltrire sul divano e dedicarsi a infinite maratone di film o serie tv, d’un tratto si è trasformato in un obbligo tassativo, con tanto di Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri a stabilire e regolare le – poche – eccezioni consentite. Tutt’altra storia, certo, rispetto al poter avere la libertà di decidere se restare in casa a oziare o uscire, ma tant’è, come detto parliamo di rinunce di poche settimane, indispensabili per allontanare da tutti noi la minaccia del Covid19.

Certo non è facile inventarsi cose nuove per passare 24 ore chiusi fra le mura domestiche; ma gli italiani, che notoriamente nelle difficoltà riescono a dare il meglio di sé, non sono certo rimasti con le mani in mano, e così via all’organizzazione di iniziative per coinvolgere tutta la famiglia e far sembrare meno pesante questa quarantena forzata.

Hanno iniziato i più piccoli con i disegni dei loro arcobaleni colorati e l’hashtag #andratuttobene, poi via a tantissime altre idee, dai flash mob sui balconi ai concerti improvvisati organizzati dalle finestre di casa, cui hanno preso parte anche diversi vip.

Questo, ad esempio, è uno dei video più toccanti ed emozionanti che circolano in queste ore sul Web e sui social.

C’è chi, come Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, ha regalato ai residenti del suo quartiere un mini concerto, chi invece ha tappezzato i balconi con la bandiera tricolore e infine chi, uscendo in terrazza, applaude il lavoro di infermieri e dottori che con tanto impegno stanno curando tutti negli ospedali italiani; insomma, ognuno trova il proprio modo per sentirsi meno distanti fisicamente, e sicuramente più unito moralmente.

Sfogliate la gallery per vedere alcuni delle immagini e dei video più belli.

Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...