*** Aggiornamento del 10 gennaio 2022 ***

Oggi sono una famiglia felice e molto unita, ma c’è stato un momento in cui Christian Vieri e Costanza Caracciolo hanno vissuto un dolore enorme; nel 2017, quando la loro relazione era iniziata da pochi mesi, i due hanno perso un figlio. Un anno dopo è arrivata Stella, e poi, nel 2020, Isabel.

Due bambine che hanno fatto la gioia dell’ex calciatore e dell’ex velina, che, sposi nel 2019, tengono molto alla propria vita privata, condividendo pochissimo della loro quotidianità sui social.

Anche Vieri, generalmente molto restio a parlare con i giornalisti, ha però detto parole bellissime nei confronti della moglie in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera nel giugno 2021.

Ci ho messo pochissimo a capire che avrei messo su famiglia con lei. La conoscevo da dieci anni, sapevo bene che tipo di donna avevo davanti. È stato veloce, tutto molto semplice. L’ho rivista e in un lampo ho realizzato che ci saremmo sposati.

La definisce una mamma “numero uno”, e una donna forte, con carattere. Il loro amore, a distanza di quattro anni e mezzo, sembra più saldo che mai.

*** Articolo originale ***

Dopo tanto dolore, Costanza Caracciolo e Christian Vieri hanno stretto tra le braccia la piccola Isabel in pieno lockdown, il 25 marzo 2020, a meno di due anni dall’arrivo di Stella, nata il 18 novembre del 2018. Esattamente a distanza di un anno dall’annuncio, terribile, dell’aborto spontaneo subito dall’ex velina. E, nonostante mantengano il più stretto riserbo sulla loro vita privata – di foto delle piccole non c’è traccia sui social di nessuno dei due – di certo l’avvenimento è stato uno dei più seguiti dalla cronaca rosa del 2018, non solo per la grande notorietà dei due personaggi, ma anche in virtù della terribile esperienza che purtroppo hanno vissuto.

Che la scelta di non mostrare Stella e Isabel sia una precisa volontà, del resto, lo ha chiarito la stessa Costanza Caracciolo, che ha spiegato di voler tutelare il più possibile le sue bimbe dagli haters, che non risparmiano neppure i più piccoli.

Non mi sono data una tempistica – ha detto rispondendo sui social a chi le ha chiesto perché il viso della piccola è sempre coperto – ma cercherò di proteggerla il più possibile da questo circo.

Dopo la nascita della sua bambina, Caracciolo si è esposta molto poco sui social focalizzandosi totalmente su di lei, ma non ha rinunciato a rispondere alle domande dei followers che le chiedevano della maternità. A chi le ha domandato se i cambiamenti di vita dopo la nascita di Stella l’avessero spaventata, lei ha risposto:

No perché i cambiamenti fanno parte della vita. Vero, con un figlio la vita cambia, ma assicuro che cambia in meglio. Per cui, viva i cambiamenti. Almeno questo è quel che penso io.

L’attenzione della ex velina a tutelare la famiglia, del resto, è comprensibile anche alla luce di quanto vissuto proprio in occasione della gravidanza di Stella, quando le voci e le foto di lei con didascalie puntate sul “pancino sospetto”, dopo l’aborto, hanno riempito i giornali, mostrando una evidente mancanza di buon gusto e tatto: fosse vera o no la notizia, spettava solo alla coppia darne l’annuncio, ed era ragionevolissima anche la scelta di stare in silenzio, proprio alla luce del dramma subito appena qualche mese prima.

La mancanza di delicatezza del gossip su Costanza Caracciolo e Bobo Vieri

Adesso, però, per fortuna, il dolore non è certamente dimenticato, ma almeno archiviato, e ha lasciato il posto alla gioia e all’emozione dei due.

In gallery abbiamo ripercorso la storia di Costanza Caracciolo e Christian Vieri, dalla nascita della loro storia fino all’arrivo di Isabel.

Christian Vieri e Costanza Caracciolo, l'amore più forte anche del grande dolore
Fonte: instagram @christian vieri
Foto 1 di 14
Ingrandisci

Articolo originale pubblicato il 28 Dicembre 2019