logo
Galleria: Perché Matt LeBlanc dice che invecchiare fa schifo e sua figlia non guarda Friends

Perché Matt LeBlanc dice che invecchiare fa schifo e sua figlia non guarda Friends

Tutti lo conoscono come Joey di Friends, ma ci credereste se vi dicessimo che la figlia di Matt LeBlanc non ama guardare lo show che ha reso celebre suo padre?

Friends è senz’altro stata una delle serie tv più amate di tutti i tempi, tanto che le sue repliche, ancora oggi, appassionano e divertono migliaia di fan, non solo fra quelli “storici”, ma anche di nuova generazione. Le storie del gruppo di sei amici che, a New York, convivono fra amori, lavoro e problemi legati all’età sembrano tuttora attuali, e attirano anche il pubblico dei giovanissimi, di chi, all’epoca dello show, era appena nato oppure, addirittura, ancora non c’era.

Anche se può sembrare incredibile, però, c’è qualcuno, al mondo, che non ha mai visto una sola puntata o quasi della sit-com, ad esempio Marina Pearl LeBlanc, figlia quattordicenne di Matt, che proprio in Friends interpretava l’aspirante attore playboy Joey Tribbiani.

Com’è possibile che proprio la figlia di uno dei personaggi più amati non desideri vedere il padre nel ruolo che lo ha fatto conoscere al grande pubblico? La risposta l’ha data lo stesso Matt che, ospite al The Ellen DeGeneres Show, ha spiegato:

Sì sì l’ha visto [lo show, ndr.] ma si tratta di suo padre. Lei mi vede già abbastanza… Non voglio che entri in ‘overdose da troppo padre’.

Marina, ha aggiunto LeBlanc, semplicemente se ne infischierebbe della notorietà del padre.

Penso che i suoi amici a scuola guardino Friends, ma lei non può esserne seccata. Diciamo che non potrebbe importarle di meno.

Matt, che dopo la fortunata serie ha continuato con la sua carriera di attore, ma anche di conduttore, dato che dal 2016 presenta il programma Top Gear, ha affrontato in un’altra intervista concessa al Daily Beast anche un altro argomento, quello legato all’età; in un mondo, quello dello spettacolo, dove quasi tutti ostentano l’accettazione serena del tempo che passa e dichiarano di fare tranquillamente i conti con l’età che avanza, lui, superata la soglia dei cinquant’anni, ha invece candidamente ammesso che “invecchiare fa schifo”.

Avere cinquant’anni fa schifo – ha dichiarato nell’intervista, rilasciata nel 2017 al compimento del fatidico traguardo del mezzo secolo – Non c’è un modo di addolcire la cosa. Tu pensi, wow, che fine ha fatto tutto il tempo? Mi sento ancora come se ne avessi appena compiuti 40.

Insomma, schietto come il suo personaggio, Matt non si vergogna di confessare la sua paura di invecchiare e persino che la figlia adolescente non sia una sua fan. E dire che a noi il suo Joey rimarrà sempre nel cuore!

Perché Matt LeBlanc dice che invecchiare fa schifo e sua figlia non guarda Friends

Perché Matt LeBlanc dice che invecchiare fa schifo e sua figlia non guarda Friends
Foto 1 di 7
x
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...