logo
Galleria: La strana vita di Aliia, la donna che non si taglia i capelli da 20 anni

La strana vita di Aliia, la donna che non si taglia i capelli da 20 anni

Vi mostriamo l'incredibile chioma di Aliia, che non taglia i capelli da vent'anni. Amanti di Rapunzel, avete trovato la vostra eroina in carne e ossa!

La strana vita di Aliia, la donna che non si taglia i capelli da 20 anni

La strana vita di Aliia, la donna che non si taglia i capelli da 20 anni
Foto 1 di 10
x

Sappiamo quanto i capelli siano importanti per le donne, quanto la loro cura richieda tempo e pazienza e, spesso, come le donne regolino i propri impegni rispetto al lavaggio dei capelli (è una battuta, ma nemmeno troppo!).

Ma Aliia Nasyrova, ventisettenne di Riga, Lettonia, è certamente un’eccezione per quel che riguarda l’amore per la propria chioma: l’esperta di social media è infatti diventata una vera e propria star di Instagram per via dei capelli, che non taglia addirittura da vent’anni!

La sua lunghissima chioma castana, infatti, misura la bellezza di 2 metri e 28, centimetro più o centimetro meno, e ha un peso che si aggira attorno ai due chili (“È più o meno quanto pesa il mio gatto“, afferma lei)! Dite che non soffrirà di terribili dolori al collo?

Aliia, che non a caso si è guadagnata il nome di Rapunzel in carne e ossa (e capelli), generalmente raccoglie la chioma in una gigantesca ciambella intrecciata, e solo raramente la lascia sciolta.

Ho cominciato a far crescere i capelli dall’infanzia – spiega candidamente Aliia – mi piacciono i capelli lunghi, sono sempre stata attratta dalle eroine con i capelli lunghi delle fiabe.

Ma, per quanto i suoi capelli facciano felice lei, di diverso parere è il marito, Ivan, che afferma di dover pianificare giorni e notti con la moglie in base alla capigliatura chilometrica.

Quando dobbiamo andare da qualche parte dobbiamo programmare l’intera giornata da quando abbiamo capito che altrimenti non avremmo potuto goderci le vacanze o il riposo e che uscire non sarebbe stato diverso dal restare seduti sul divano a casa.

A disturbare il paziente Ivan anche la treccia con cui la moglie raccoglie i capelli.

Praticamente è un membro della famiglia, occupa più spazio nel letto di me! Le parlo sempre in maniera rispettosa, le chiedo ‘Posso?’

Rating: 3.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...