Alessandro Haber e le due donne della sua vita - Roba da Donne

Alessandro Haber e le due donne della sua vita

Alessandro Haber e le due donne della sua vita
Fonte: Getty Images
Foto 1 di 9
Ingrandisci

“Che noia, che tutto torni: a volte bisogna cercare che non torni”. Nel film In viaggio con celeste, uscito al cinema nel 2018, Alessandro Haber interpretava il ruolo di una star del teatro alle prese con la scoperta di avere una figlia già adolescente.

Quella che per entrambi sembrava essere una rivelazione impossibile da sopportare, si trasformava in un’occasione per unire due solitudini diverse. Una parte intensa e delicata, a cui si è preparato pensando anche alla sua situazione personale.

In un’intervista di qualche tempo fa al Manifesto, l’attore ha infatti raccontato l’ansia e la gioia di diventare genitore in una fase più matura della vita.

Ho anch’io una figlia, Celeste, di 14 anni, che ho voluto quando ne avevo 58. Mi ha cambiato la vita. Forse l’ho voluta proprio per questo. Fa talmente parte di me che, sembrerà banale, il suo nome è nel mio personale indirizzo mail. Come il mio personaggio nel film, ho imparato a vedere le cose con gli occhi d’un altro: i suoi.

Lunetta Savino: "Innamorarsi a 60 anni e quella scena di autoerotismo senza tabù"

L’amatissima Celeste è nata nel 2004 dalla storia di Alessandro Haber con la collega Antonella Baravo, sposata nel 2018 e più giovane di lui di oltre trent’anni. Un matrimonio fuori dagli schemi, di cui lui ha recentemente parlato in televisione, a Verissimo, spiegando che la decisione di sposarsi è arrivata dopo che i due già non stavano più insieme.

Io ho scoperto che qualcosa mi mancava: era la paternità. Con la mamma di mia figlia, Antonella, non stiamo più insieme, ma le voglio più bene adesso che prima, è come se fosse una seconda figlia. Lei è una madre meravigliosa, noi ci siamo sposati perché è un regalo, è un gioco, lei sta a casa sua, io a casa mia, io la proteggo ma ognuno fa quel che vuole. Le storie finiscono ma va bene così.

Sfogliate la gallery per ripercorrere la carriera di Alessandro Haber…