logo
Galleria: 30 illustrazioni dolcissime che solo chi ha un cane può capire

30 illustrazioni dolcissime che solo chi ha un cane può capire

30 illustrazioni dolcissime che solo chi ha un cane può capire
Foto 1 di 30
x

Yaoyao Ma Van As è un’artista, illustratrice e pittrice che attualmente vive e lavora a Los Angeles. Nella sua carriera vanta collaborazioni con Disney TV Animation, Warner Brothers Animation, Rick and Morty, Stoopid Buddy Studios, Starburns Industries. Nella sua biografia, che la ritrae insieme al suo amato cane Parker, scrive:

“Mi piace creare piccole storie con ciascuno dei miei dipinti”.

E sono proprio piccole storie quelle che ritroviamo nella serie di illustrazioni che hanno come tema principale lo speciale e unico rapporto che si viene ad instaurare con il proprio animale domestico.

A Bored Panda l’artista ha dichiarato:

“Il mio cane Parker è la mia più grande ispirazione. L’abbiamo adottato quasi quattro anni fa e da allora è stato il centro del nostro mondo”.

Ormai i followers che seguono Yaoyao Ma Van As sui social sono tantissimi, oltre 40mila su Facebook e più di 480mila su Instagram. Qui l’artista ha pubblicato circa 300 suoi disegni, molti proprio riguardanti il tema del legame tra uomo e cane, tratti dalla sua personale esperienza con Parker.

Ecco 13 cose che solo chi ha un cane e un bambino (o più) può capire!

Ecco 13 cose che solo chi ha un cane e un bambino (o più) può capire!

Sono disegni dolcissimi: si evince quanto si tratti di un rapporto che va oltre la semplice compagnia. Si viene a creare un affetto sincero, una vera e propria amicizia disinteressata, fatta di momenti di condivisione e presenza continua. La colazione, la buonanotte, il disordine in casa: i disegni mostrano tutto questo.E ancora le passeggiate, le coccole, la consolazione nei momenti di sconforto.

I disegni di Yaoyao Ma Van As attraversano trasversalmente l’esperienza del possedere un cane nella propria casa e nella propria vita e ne svelano tutta la tenerezza. Sono tutti realizzati con l’utilizzo di Photoshop e ciascuno richiede dalle due alle quattro ore di lavoro:

“Normalmente inizio con uno schizzo preliminare e poi lavoro con i colori, aggiungendo l’illuminazione man mano che procedo. Cerco costantemente di spingermi a fare cose diverse, quindi a volte i tentativi e gli errori richiedono più tempo”.