logo
Galleria: 17 immagini che mostrano che il Burning Man è il festival più folle del mondo

17 immagini che mostrano che il Burning Man è il festival più folle del mondo

Per chi non lo conoscesse, il Burning Man è il Festival più folle al mondo... E queste foto ne sono la prova inconfutabile!

17 immagini che mostrano che il Burning Man è il festival più folle del mondo

17 immagini che mostrano che il Burning Man è il festival più folle del mondo
Foto 1 di 18
x

Per chi non lo sapesse, ogni anno in una sperduta cittadina del Nevada, Black Rock City, si svolge un festival di otto giorni letteralmente pazzesco: il Burning Man.
Tranquilli, anche se il nome non è dei più rassicuranti non dovete pensare male: si ispira infatti al rituale del sabato notte, quando viene bruciato un fantoccio di legno.

Dal 1986 si può dire, non a torto, che Black Rock City, adagiata sulla distesa salata (sabkha) del Deserto Black Rock nello Stato del Nevada, a 90 miglia (150 km) a nord-nord-est di Reno, viva solo per quegli otto giorni di festival, che si conclude proprio in coincidenza con la festa americana del Labor Day, a settembre.

Il Burning Man è tradizionalmente organizzato da Black Rock City, LLC, un comitato guidato da uno dei fondatori, Larry Harvey, e da altri cinque membri, Marian Goodell, Harley Dubois, Michael Mikel, Will Roger Peterson e Crimson Rose, e viene descritto dagli organizzatori come un vero e proprio esperimento sociale, in cui la comunità deve esprimere se stessa e la radicale fiducia in sé.

Nessun concerto né evento sponsorizzato, in questa sorta di grande training autogeno di auto-motivazione ciascuno dei partecipanti è libero di organizzare esibizioni, mostre d’arte, performance, workshop e giochi e segnalarli (ma non è affatto un obbligo) all’organizzazione del festival.

Il successo del Burning Man è cresciuto tanto nel tempo, da essere passato dalle 47.366 persone che vi hanno preso parte nel 2007, ai 68 mila del 2013 – ad oggi limite massimo di partecipanti imposto dalle autorità – con un picco di 69.600 nell’ultima giornata.

Nel 2014 si è scesi a 66 mila persone solo a causa del maltempo, che ha fatto saltare la prima giornata del festival, e dei controlli più serrati sul numero dei partecipanti.

Se siete curiosi di sapere come funziona, e di vedere le foto più assurde del Burning Man, ispirate da un articolo di BoredPanda, non vi resta che seguire la gallery.

 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...