logo
Stai leggendo: 17 Modi in cui il Tuo Gatto ti Dimostra Affetto!

17 Modi in cui il Tuo Gatto ti Dimostra Affetto!

Quanti modi ha un gatto di dimostrare l'amore per il suo padrone? Con miagolii, fusa, carezze e altro: in questo articolo ve ne elenchiamo ben diciassette.
Fonte: web
Fonte: web

Quando si parla di gatti, si sente spesso dire che sono animali indipendenti che non hanno bisogno dei loro padroni, i quali, ai loro occhi, sono solo dispensatori di cibo e di coccole: si tratta di un pensiero diffuso, che viene sostenuto anche dalla scienza. Infatti, presso l’Università di Lincoln, è stata fatta una ricerca che ha messo dei gatti con i loro proprietari in una stanza sconosciuta, osservando che il gatto, al contrario di un cane, non cerca la rassicurazione del proprietario.

Ma al di là di questa ricerca, che comunque non ha tenuto presente che il gatto è un animale territoriale per cui tende ad esplorare un nuovo ambiente in modo circospetto, chi possiede un gatto sa bene che questo gli è affezionato: il suo modo di manifestarlo non è certo quello esuberante e a volte distruttivo di un cane, ma un gatto ama il suo padrone e lo dimostra. D’altro canto anche noi non possiamo fare altro che amare la nostra piccola palla di pelo… anche quando crea disastri, proprio come ci mostra questo video ispirato al Natale:

E questo lo sa bene una giornalista del The Guardian, pronta a difendere la reputazione dei gatti, con l’aiuto di amici, parenti e colleghi, ha trovato 17 modi in cui questi manifestano il loro amore. Eccoli tutti:

Fonte: web
Fonte: web

1. Ti aspetta alla porta

Alcuni gatti riconoscono il rumore del motore della tua automobile, per cui si mettono ad aspettarti affacciati alla finestra o davanti alla porta, mentre altri si ricordano dei tuoi orari e, quando rientri in casa, sono lì sul mobile di ingresso pronti ad accoglierti.

2. L’ombra

Quando ti muovi per la casa cambiando stanza, il tuo gatto viene con te, a volte anche quando entri in bagno per farti la doccia, come se fosse un’ombra. Beh, se questo non è amore!

3. Occhi fissi

A volte i gatti ti fissano dritto negli occhi e questo può sembrare a dir poco inquietante. Ma non preoccuparti, perché in realtà è un segno d’amore: infatti i gatti mantengono un contatto visivo solo con le persone che gli interessano.

4. Miao!

I gatti non miagolano agli altri gatti, ma solo agli essere umani. È il loro modo di parlare di dirti che ti vogliono bene, soprattutto durante le fusa.

Fonte: web
Fonte: web

5. Tollera l’affetto

I gatti non apprezzano le manifestazioni d’affetto eccessive, come i baci o gli abbracci. Se il tuo gatto ti lascia fare quando lo strapazzi, puoi essere sicura che ti voglia bene; in caso contrario, ti avrebbe già lasciato un bel paio di graffi o un morso.

6. Strofinarsi

Quando il gatto si strofina per esempio sulle tue gambe, sta depositando i suoi feromoni su di te: in questo modo vuole far sapere a tutti che tu gli appartieni. È amore!

7. Ti viene a prendere

Ci sono gatti che se si sentono soli vanno a cercare in padroni per la casa, grattando contro le porte se sono chiuse, miagolando incessantemente o facendo anche incursioni più o meno fastidiose, ma sempre tenere, nel letto.

8. Carezze e leccate

Se il gatto ti tocca con le zampine è chiaramente un segno di affetto, anche se lo fa per prenderti il naso, come lo è quando ti lecca con la sua linguetta ruvida: ti vuole dire che siete membri della stessa famiglia.

Fonte: web
Fonte: web

9. Regali

I gatti adorano fare i regali a chi vogliono bene, come topi o uccelli, ma anche insetti o rane. Che poi li si apprezzi è un’altra questione.

10. È geloso

Ci sono alcuni gatti che sono gelosi per esempio dei computer che rubano il tempo ai loro padroni, togliendolo alle coccole. Per quello sul web ci sono tantissime fotografie di gatti elegantemente seduti su tastiere di pc.

11. Tunnel

Se il tuo gatto ti si infila tra le gambe, incurante del fatto che tu stia trasportando un vassoio in equilibrio precario, non è un dispetto, ma un gesto d’affetto, quindi non sgridarlo, ma pensa che non farebbe così con nessun altro.

12. Gatto imbronciato

Alcuni gatti, dopo che i loro padroni sono stati in vacanza lasciandoli a casa, tengono il broncio, non ubbidendo a quanto viene loro detto oppure standosene in disparte. È il suo modo di dirti che ha sentito la tua mancanza.

Fonte: web
Fonte: web

13. In braccio

Vogliamo parlare dei gatti che quando i padroni sono seduti vengono in braccio sulle ginocchia? Quello è amore, soprattutto quando lo fanno con il padrone sul gabinetto.

14. Pancia all’aria

Se il gatto si avvicina e ti mostra il ventre, mettendosi a pancia in su, è perché si fida di te: infatti per i gatti il ventre è la parte del corpo più vulnerabile.

15. Torna a casa quando esce

Questo punto vale per i gatti che escono durante la giornata attraverso la loro porticina: il fatto che la sera tornino a casa è perché sentono la mancanza dei loro padroni. Se non gliene importasse nulla, starebbero tranquillamente fuori.

16. Impastano

Hai presente quando i gatti muovono le zampine come se stessero impastando o facendo un massaggio? Se lo fanno con te vuol dire che ti adorano, perché è lo stesso gesto che facevano da cuccioli quando venivano allattati dalla mamma.

17. Silenzio

Chi tace acconsente, no? Per cui se chiedi al tuo gatto se ti ama e lui resta in silenzio è perché è d’accordo, no? Oppure, più semplicemente, i gatti hanno un modo di manifestare l’affetto che gli umani non possono capire: l’amore felino non è certo quello umano, è più sottile, selettivo e misterioso. Quello che è certo, è che i gatti sanno essere affettuosi, ma anche ridicoli, come quelli di queste gallery: