Nell’immaginario comune il mese di Dicembre è sinonimo di Natale! È il mese dei pomeriggi trascorsi in casa con le amiche tra chiacchiere, thè e dolcetti; è il mese dei film da guardare sul divano con la coperta sulle gambe; è il mese della corsa frenetica all’acquisto dei regali… Ecco, i regali sono la parte più bella, soprattutto quelli da donare alle persone care!

E perché aspettare la notte di Natale per iniziare a scartare? Eccovi un’idea vecchia, ma sempre attuale per stupire i vostri bambini o il vostro uomo: il Calendario dell’Avvento!

Io amo molto questa tradizione, mi riporta indietro all’infanzia, a quell’emozione di scoprire ogni giorno cosa si nascondeva dietro ogni finestrella. Eh si, perchè fino a qualche anno fa i calendari dell’Avvento erano delle semplici finestrelle da aprire, oggi invece ce ne sono centinaia di versioni da realizzare a casa…

Qui di seguito una guida fotografica per realizzare insieme un calendario davvero originale, semplice, ma d’effetto!

Buon lavoro amiche!

1. Materiale occorrente:

  • una lastra di legno 60×20 cm
  • 25 mollette di legno
  • colori acrilici dei vostri colori preferiti
  • pennelli di diverse misure
  • timbrini con le lettere
  • pistola per la colla a caldo
  • pennarelli, scotch e taglierino

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

2. Colorare la base

Rivestite il piano di appoggio con un telo di plastica o con della carta di riciclo in modo da non sporcare ovunque. Dipingete la lastra di legno con il colore che avete scelto per la vostra base… Io ho scelto il bianco, per far risaltare ancora di più sia le mollette che le decorazioni che applicheremo alla fine.

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

Se scegliete il bianco ad acqua, ricordatevi di effettuare diverse mani di colore fino ad ottenere una base abbastanza omogenea.

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

3. Colorare le mollette

Con l’aiuto di uno spray, creare la base per le vostre mollette. Io ho scelto lo spray opaco, effetto matt.

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

Con l’aiuto di un pennellino, rifinite le zone dove non è arrivato lo spray, in modo da ottenere delle mollette totalmente bianche.

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

4. Decorare le mollette

Con l’aiuto di pennelli di diverse dimensioni, iniziate a decorare le vostre mollette bianche. Io ho scelto il color lilla, perchè era in tinta con la stanza dove ho deciso di appendere il calendario, ma voi potete scegliere il colore che più vi piace. Ho utilizzato anche il tappo della penna per creare le mollette a pois, un trucchetto che vi semplificherà la vita e di sicuro risultato.

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

Ho diviso le 25 mollette in gruppetti da 5, e ne ho realizzate a base totalmente lilla, a strisce bianco e lilla, base lilla con i cuoricini bianchi, base bianca con le stelline di neve, base bianca a pois lilla.

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

5. Incollare le mollette

A questo punto bisogna incollare le mollette sulla base bianca. Intervallate le varie fantasie realizzate, e sistematele equidistanti in modo da occupare tutta la lunghezza della lastra di legno. Vi lascio un trucchetto: posizionate una striscia di scotch di carta, vi servirà sia come base di appoggio per le mollette che per segnare con una matita la distanza da rispettare nell’incollaggio delle mollette.

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

Con l’aiuto della colla a caldo e rispettando i riferimenti che avrete precedentemente presi, incollate le vostre mollette sulla base di legno. Alla fine rimuovere la striscia di scotch.

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

6. Scrivere il titolo

Utilizzando la stessa striscia di scotch che avete utilizzato precedentemente, scrivete con l’aiuto dei timbrini il titolo: IL CALENDARIO DELL’AVVENTO. In questa maniera non potrete sbagliare le misure e la scritta risulterà esattamente al centro della lastra di legno. Io ho utilizzato i timbrini, ma in realtà potete realizzare il titolo a mano, semplicemente con i pennelli.

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

Seguendo lo scotch come guida, timbrate le varie lettere del titolo sulla lastra di legno. I timbri nascono per gli inchiostri, ma con l’aiuto di un pennellino potrete utilizzarli anche con i colori acrilici.

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

Rimuovete lo scotch che avete utilizzato come guida, ed il gioco è fatto!

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

7. Decorare la base

Non ci resta che decorare a piacimento la lastra di legno. Utilizzate materiale di riciclo, di sicuro avrete tante decorazioni in casa che non utilizzate più. Io avevo a dispozione farfalle, stelle e pigne di piccole dimensioni.

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

Con l’aiuto della colla a caldo alla fine ho deciso di incollare pigne e stelline viola per richiamare il colore scelto per la decorazione delle mollette. L’effetto è davvero carino.

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

8. Appendere il Calendario

A questo punto non vi resta che appendere il calendario e riempirlo di regali. Io ho utilizzato la carta per l’imballaggio per mantenere un effetto omogeneo e non troppo colorato.

Per appendere i vari pacchetti alle mollette ho utilizzato lo spago naturale. Alla fine ho poggiato una serie di lucine led a pile intorno alla lastra di legno, in modo da ricreare ancora di più l’effetto natalizio.

Il Calendario dell’Avvento FaiDaTe

 

Che ne dite? Vi piace?
Aspettiamo le vostre foto… Buon lavoro amiche!

Articolo originale pubblicato il 2 Dicembre 2014

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!