logo
Stai leggendo: Audrey Hepburn: Our Fair Lady!

Audrey Hepburn: Our Fair Lady!

Edda Van Heemstra Hepburn-Ruston, in arte Audrey Hepburn è nata il 4 maggio del 1929 a Bruxelle, da padre inglese e madre olandese. Frequenta la scuola di ballo sognando di diventare come la danzatrice, suo punto di riferimento d'infanzia, Margot Fonteyn.
Durante la guerra la sua vita non fu per niente facile, si dice che il suo fisico così snello e flessuoso si sia formato proprio a causa del suo poco cibarsi durante questo periodo. Una leggenda narra che per un periodo Audrey e la sua famiglia furono costretti a cibarsi solo di bulbi di tulipano.

Audrey iniziò la sua carriera di attrice grazie alla scrittrice Colette ( una delle regine della cultura del ‘900 ), che volle la giovane Hepburn come protagonista nella commedia teatrale, tratta dal suo romanzo, “Gigi“.  Il suo debutto ufficiale fu nel film “Vacanze Romane” di William Wyler, che le porterà un Oscarcome miglior attrice protagonista.

Audrey non era solo di una bellezza straordinaria, ma era un’attrice di un’indiscutibile bravura e i migliori registi del tempo la volevano come protagonista. Nel 1945 sarà in “Sabrina“, uno dei film più belli della storia del cinema. Film come “Arianna“, “Colazione da Tiffany“, “My fair lady“,”Guerra e pace” e “Cenerentola a Parigi“, saranno le scene dove Audrey si farà amare per tutto il resto della sua carriera e non solo!

Nel 1954 sposa Mel Ferrer con cui avrà il suo primo figlio SeanLuca, il secondo figlio, nascerà da una relazione clandestina con un italiano: Andrea Dotti.  Troverà l’amore della sua vita in Robert Wolders dopo il divorzio con Ferrer nel 1981. Dopo il ritiro dalle scene Audrey si dedicò totalmente al volontariato diventando ambasciatrice UNICEF.

Morì in un paesino vicino Losanna a causa di un cancro al colon il 20 gennaio del 1993.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...