La scienza ci spiega perchè vivere con un gatto migliora la vita - Roba da Donne

Vivere con un gatto in casa migliora la qualità della vita e la salute di tutti i membri della famiglia (allergici esclusi, ovviamente).
Questa teoria è confermata dalla scienza che dimostra come semplicemente accarezzando o giocando con un gatto si riducono i battiti cardiaci e l’ansia.
Inoltre, chi convive con questo animale è meno a rischio per quanto riguarda le malattie cardiache.

Alcuni scienziati giapponesi hanno dimostrato come passare del tempo con un gatto aumenti il livello di ossitocina, l’ormone che riduce stati d’ansia e di depressione, nell’organismo umano. Inoltre i gatti aiutano i bambini a diventare più responsabili e a trascorrere più tempo nella vita reale e non sui social.
L’importanza di un gatto è quindi stata confermata da test scientifici. Bisogna poi ricordare che un gatto è molto più indipendente di un cane e l’affetto che dona al suo padrone è diverso ma non per questo meno intenso.
Questione di carattere.
Proprio come succede a noi umani.
Allora perchè non regalarsi un amico a quattro zampe?!
Si cerca di vivere bene in mille modi diversi, quando la soluzione è più vicina di quello che possiamo pensare.

La discussione continua nel gruppo privato!