Una rarissima malattia ha colpito Shanyna Isom, 29enne di Memphis. La ragazza vive in un incubo iniziato nel 2009, quando ha avuto una strana reazione allergica, forse dovuta all’assunzione di steroidi: il suo corpo e anche il suo viso venivano ricoperti da uno strato di crosta durissima con alcune protuberanze inizialmente etichettate come eczema.

In realtà a Shanyna crescono le unghie al posto dei peli, un caso che ha lasciato senza parole i medici e non solo.

Secondo i dottori che hanno visitato la ragazza, il suo caso è davvero unico al mondo, ma ci sono voluti oltre due anni prima di riuscire a fare un po’ di chiarezza. Shanyna ha iniziato un trattamento a Baltimora in cui i dottori hanno scoperto qualcosa: la ragazza ha una produzione di cellule della pelle nei follicoli piliferi 12 volte superiore alla norma.

La sua sindrome crea diversi disagi come lei stessa racconta nel suo blog: “A volte non riuscivo neanche a camminare, ma adesso faccio dei miglioramenti. Il mio è un caso unico al mondo”.

 “Mi hanno testato dalla A alla Z e tutto risulta negativo. Sono l’unico caso al mondo con questa malattia“.

 

Ecco altre foto di Shanyna >>>

 

(foto:Web)
(foto:Web)
(foto:Web)
(foto:Web)

 

Articolo originale pubblicato il 21 Agosto 2013

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!